SanbaNews - Trentinnovation #6

Industriali AI Challenge: vince il team NIRIS / Bando “Scintille” / Cresce l’export trentino / “La forza nascosta”: venerdì lo spettacolo a Trento / Nuova sede GPI a Mori

tag: 
SanbaNews - Trentinnovation #6

HIT, INDUSTRIAL AI CHALLENGE: VINCE IL TEAM ABBINATO ALL'IMPRESA NIRIS DI ROVERETO

È un team composto da studenti del Dipartimento di Ingegneria Industriale e Ingegneria, Scienza dell'Informazione e Fisica dell’Università di Trento a vincere l’Industrial AI Challenge, la sfida per l’innovazione delle imprese attraverso l’applicazione dell’intelligenza artificiale proposta da HIT - Hub Innovazione Trentino. I cinque giovani talenti hanno saputo cogliere e interpretare al meglio la sfida proposta loro da NIRIS, azienda con sede a Rovereto, presso Progetto Manifattura, specializzata in sistemi di monitoraggio e controllo di impianti. La sfida aveva l’obiettivo di rilevare correlazioni tra i dati storici degli impianti di trattamento delle acque reflue della Provincia Autonoma di Trento e i dati sui loro impatti antropici e meteorologici, al fine di implementare processi di manutenzione predittiva capaci di aumentarne la resilienza. Il team vincitore, nell’elaborazione del progetto, è stato affiancato dagli esperti Luca Di Persio e Stefano Di Persio di HPA | High Performance Analytics, startup innovativa ospitata presso gli spazi di HIT a Povo che si occupa di analizzare e trarre valore dai dataset aziendali per sviluppare soluzioni predittive. Gli studenti vincono ognuno un e-ink tablet, strumento di lavoro per prendere appunti, disegnare e progettare, leggere documenti e libri.

 

TRENTINO SVILUPPO/1: IMPRENDITORI E GIOVANI TALENTI DA TUTTA ITALIA FANNO “SCINTILLE”

Vengono da tutta Italia, da Trento fino a Bari, i giovani talenti selezionati nell’ambito del bando “Scintille”. Alla sua seconda edizione, l’iniziativa promossa da Trentino Sviluppo con la Provincia autonoma di Trento e la startup specializzata VGen, coinvolge team di studenti per rispondere con l’innovazione alle esigenze delle imprese trentine. Numerose le candidature raccolte, tra le quali sono stati selezionati i 25 studenti. Il programma, svolto in parte online in parte in presenza, si sviluppa in sei settimane e porterà allo studio di proposte concrete che poi le aziende potranno realizzare nell’ambito della propria attività.
Le aziende coinvolte nell’iniziativa sono Dana Italia, Audaces Europe, Colmegna Nord, Consorzio Elettrico di Storo e Power On. Le “sfide” lanciate ai team di studenti sono diverse e spaziano dalla sensoristica alla formazione.

 

CCIAA: CRESCE L’EXPORT TRENTINO NEL TRIMESTRE, +25,6% RISPETTO A UN ANNO FA

Nel terzo trimestre del 2021 le vendite trentine all’estero registrano una crescita sostenuta pari a +25,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, percentuale che si conferma superiore ai livelli raggiunti sia nel Nord Est (+13,0%) sia in Italia (+13,6%). Questi i dati diffusi dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Trento.
Con riferimento ai settori produttivi, le esportazioni sono costituite principalmente da prodotti dell’attività manifatturiera (più del 95% del valore complessivo). La quota maggiore è da attribuire ai “macchinari ed apparecchi” (18,9%), seguono i “prodotti alimentari e bevande” (18,0%), i “mezzi di trasporto” (12,0%), i “prodotti in metallo” e le “sostanze e i prodotti chimici” (entrambi con una quota dell’8,9%). Complessivamente questi cinque settori rappresentano quasi il 67% delle esportazioni provinciali.
Per quanto riguarda le importazioni (+35,3%), al primo posto si collocano “legno, prodotti in legno, carta e stampa” con il 16,8%, seguiti dai “mezzi di trasporto” con (13,1%), “sostanze e prodotti chimici” (11,7%), “prodotti alimentari e bevande” (9,9%) e “macchinari ed apparecchi” (9,4%).
L’Unione europea (27 Paesi) si conferma essere il principale mercato di riferimento per l’import-export della provincia di Trento. Nel terzo trimestre 2021, infatti, ha assorbito il 57,2% delle esportazioni locali e costituisce l’area da cui proviene il 75,5% delle nostre importazioni.

 

UNITRENTO/INFN: “LA FORZA NASCOSTA. SCIENZIATE NELLA FISICA E NELLA STORIA”. VENERDÌ A TRENTO LO SPETTACOLO INFN

Venerdì 17 dicembre alle 20.30, andrà in scena al Teatro San Marco di Trento “La forza nascosta. Scienziate nella Fisica e nella Storia”, spettacolo teatrale organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Trento (INFN) e promosso dal Dipartimento di Fisica dell'Università di Trento.
Lo spettacolo offre una visuale sulla Fisica del ‘900 attraverso gli occhi di quattro scienziate che ne sono state protagoniste, anche se hanno ricevuto solo in parte l’attenzione che avrebbero meritato per le loro scoperte e il loro ingegno. Dalle loro storie traspare un tessuto comune dal forte valore intellettuale ed umano, una alchimia tra talento e determinazione, che le ha portate a raggiungere risultati scientifici fondamentali per la comprensione della natura. Dai metodi innovativi per rivelare l’essenza dei processi nucleari agli esperimenti sulle loro simmetrie nascoste, dalla natura sfuggente dei neutrini all'osservazione di galassie lontane. La loro vita si è intrecciata ai cambiamenti sociali e storici vissuti con coraggio ed entusiasmo da ognuna di loro, in un quadro internazionale caratterizzato da grandi sconvolgimenti. Sono ancora troppo poche le persone che si preoccupano di tramandare, celebrare, far conoscere una genealogia femminile.
Per info e prenotazioni: https://webmagazine.unitn.it/evento/dphys/102077/la-forza-nascosta-scienziate-nella-fisica-e-nella-storia.

 

TRENTINO SVILUPPO/2: ACCORDO CON GPI PER LA NUOVA SEDE A MORI

Un nuovo quartier generale moderno e sostenibile, con 275 addetti impiegati e soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Un’area produttiva, la più estesa di nuova edificazione in Trentino, quella di Mori-Casotte, che decolla grazie all’arrivo di uno dei gruppi industriali più importanti del territorio al quale è destinato un lotto superiore ai 43 mila metri quadrati. L’accordo, sottoscritto venerdì scorso dal presidente di GPI Fausto Manzana, dall’assessore allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento Achille Spinelli, dal presidente di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini e dal sindaco di Mori Stefano Barozzi, è di quelli che lasciano il segno. Tutte le parti coinvolte hanno espresso soddisfazione in merito.

DS

Altro su Sanbaradio

Ancora una competizione, organizzata dall'associazione ELSA Italia, per permettere agli studenti di diritto di mettere alla prova le prove abilità.
Alle otto dell'otto Ottobre l'ex CSM di Trento è stato occupato dal collettivo Refresh. A che pro? Ce lo raccontano loro.
Ultimi posti disponibili per i corsi che il circolo Q. Tonini Amici del Legno di Trento mette a disposizione degli studenti in collaborazione con l'Opera Universitaria
Torna Radiofeccia ogni giovedì in diretta dalle 20.00

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio