SanbaNews - Contemporaneamente

SanbaNews - Contemporaneamente

The Poetry of Translation. Fino al 13 febbraio 2022 a Merano

Il Kunst Meran Merano Arte indaga il fenomeno della traduzione attraverso la mostra collettiva “The Poetry of Translation”, curata da Judith Waldmann, direttore artistico di Merano Arte, che raccoglie i lavori di 30 artisti e artiste, nazionali e internazionali. Oltre 70 lavori fanno luce sul processo della traduzione da prospettive inedite. In dialogo le opere di Annika Kahrs, Anri Sala, Babi Badalov, Ben Vautier, Carla Accardi, Cerith Wyn Evans, Christine Sun Kim & Thomas Mader, Ettore Favini, Elisabetta Gut, Franz Pichler, Irma Blank, Jorinde Voigt, Kader Attia, Katja Aufleger, Ketty La Rocca, Kinkaleri, Lawrence Abu Hamdan, Lawrence Weiner, Leander Schwazer, Lenora De Barros, Maria Stockner, Mirella Bentivoglio, Siggi Hofer, Slavs and Tatars, Tomaso Binga. Una mostra che trae ispirazione dalla condizione multilingue dell'Alto Adige e dalla sua complessa storia di convivenza interetnica. “The Poetry of Translation” guarda al complesso processo della traduzione tanto in qualità di fonte di partecipazione, comprensione internazionale, creatività, genio e poesia quanto come possibile causa di incomprensioni ed esclusioni. La traduzione è intesa come un processo creativo da cui scaturisce sempre qualcosa di nuovo. Il percorso espositivo è completato da due opere di arte pubblica realizzate da Lawrence Weiner e Heinz Gappmayr presso l’ospedale di Merano.

Ingresso: 6,00 € intero, 5,00 € over 65, guestcard, 2,00 € studenti fino ai 26 anni, gratuito fino ai 14 anni
Orari: Martedì - Sabato: 10.00 – 18.00 / Domenica e giorni festivi: 11.00 – 18.00. Chiuso il lunedì.
www.kunstmeranoarte.org

 

Wainer Vaccari. Certezze soggettive. Dal 20 novembre 2021 al 27 febbraio 2022 a Trento

Alla Galleria Civica di Trento più di trenta opere e un consistente nucleo di disegni mettono in luce la continuità che caratterizza il lavoro dell’artista modenese Wainer Vaccari, in bilico tra indagine psicologica e surrealtà, tra sogno e gioco, tra finzione e cronaca. La mostra ripercorre la produzione di Vaccari dagli esordi, passando per gli anni Ottanta e Novanta, fino ad arrivare alle opere più recenti attraverso lavori inediti provenienti da collezioni pubbliche e private. Mostra da un’idea di Vittorio Sgarbi. A cura di Gabriele Lorenzoni.

Ingresso: 2,00 €

 

Usciamo a seminare. XXIX Rassegna internazionale di satira e umorismo Città di Trento. Fino al 29 novembre 2021 a Trento

Negli spazi espositivi di Torre Mirana a Trento torna la Rassegna Internazionale di Satira e Umorismo “Città di Trento”, promossa dallo Studio d’Arte Andromeda. Il tema della XXIX è “Usciamo a seminare” e ospita opere di satira e fumetto. I lavori in mostra, selezionati da una giuria esperta a seguito di un bando di concorso attraverso il quale sono state raccolte 960 opere, sono 137 e sono realizzati da autori provenienti da differenti Paesi del mondo. In mostra anche le opere premiate.

Ingresso: gratuito
Orari: tutti i giorni 10:00 - 12:00 / 15:00 - 19:00

 

Golfo mistico. Fino al 5 dicembre a Rovereto

Golfo mistico è la nuova tappa del ciclo di mostre allestite nella piazza del Mart di Rovereto, spazio di incontro e luogo espositivo aperto al pubblico. La mostra, curata da Denis Isaia e Gabriele Lorenzoni, è frutto dell'intervento site-specific di Alessandro Neretti (1980), in arte Nero, artista che si è formato nell’ambito della ceramica faentina e che negli anni si è confrontato con media molto differenti fra loro, in un serrato dialogo tra discipline.
Composta da più livelli che si espandono dal centro della piazza al matroneo, l'installazione richiama sin dal titolo lo spazio che nei teatri è riservato all’orchestra. E infatti l'intera opera allude a un ideale teatro all’aperto i cui elementi sono collegati attraverso il suono e la luce. 

Ingresso: gratuito
Orario: dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18 / Venerdì orario prolungato fino alle 21 / Lunedì chiuso

 

Forest Frame. La foresta tra sogno e realtà. Fino al 30 marzo 2022 a San Michele all'Adige

Al Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina un viaggio fotografico nelle foreste trentine, un suggestivo incontro tra arte fotografica, paesaggio ed etnografia. “Forest Frame”, la foresta tra sogno e realtà, racconta i boschi del Trentino attraverso l’obiettivo del fotografo milanese di fama internazionale Maurizio Galimberti. Le 26 opere in mostra indagano il rapporto tra natura e umanità proponendo una sorta di viaggio onirico, al di là del tempo e dello spazio, ritraendo paesaggi delle foreste trentine (Fiemme e Fassa, Valsugana, val di Non, Molveno, val di Cembra, di Arco). Protagonista di un emblematico scatto appositamente realizzato per l’occasione dell’esposizione è il Castello di Monreale: il maniero è raffigurato in una sorta di visione, quasi a creare un tessuto dove trama e ordito manifestano i potenti emblemi del territorio, il bosco e i tralci di vite, simbolo della Piana Rotaliana.

Ingresso: 6,00 € intero, 4,00 € ridotto
Orario: Tutti i giorni con orario 09.00-12.30 e 14.30-18.00 / Chiuso il lunedì non festivo, il 25 dicembre, il 1° gennaio

 

(a.b.)

Altro su Sanbaradio

Cosa vedere in questi giorni
Cosa vedere in questi giorni
Cosa vedere in questi giorni
Da Venerdì 6 alle Albere una mostra dedicata alla seta e all'arte contemporanea, e sabato 7 musiche e danze giapponesi in Arsenale.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio