Come ha fatto Trump a "conquistare" l'America?

Come ha fatto Trump a "conquistare" l'America?

di Martina Ghedin

Si torna a parlare di Trump. Dal momento della sua candidatura è sempre stato al centro dell’attenzione e si è sempre discusso della sua figura e del suo ruolo all’interno della politica. Eppure, non riusciamo ancora a capire come sia riuscito a diventare il 45^ presidente degli Stati Uniti d’America. Ma sabato 3 giugno durante il Festival dell’Economia, il professore Thomas Ferguson, che vanta una strabiliante carriera accademica, ha cercato di farci entrare nell’ottica economica-politica considerando dei fattori secondari ai nostri occhi.

Affiancato da Stefano Feltri, giornalista del Fatto Quotidiano, il professor Ferguson ha analizzato le ragioni che hanno condotto Trump alla Casa Bianca. La tematica principale tratta del rapporto tra soldi e politica. Basti considerare i finanziamenti sia pubblici che privati dati ai candidati durante la campagna elettorale. E la Clinton durante queste elezioni ha ottenuto molti più finanziamenti rispetto a Trump. Ma come mai ha perso? Il professore spiega che i finanziamenti sono una variabile di forte intensità, ma ci sono ulteriori fattori che possono stravolgere questo consueto processo.

Questi fattori sono, per esempio, il numero di elettori negli ultimi anni. Nel 2014 si è arrivati ad una bassissima affluenza alle urne e questo ha condizionato il risultato delle ultime elezioni. Ciò è dato dalla situazione di insoddisfazione di molti americani, i quali non credono a quello che dicono i media e i politici, ovvero che tutto vada bene. Per di più la maggioranza dell’elettorato di Trump si basa sull’incertezza e il 17% degli elettori, prima di recarsi alle urne per votare Trump, dichiarò che si sarebbe preoccupato ad averlo come presidente. Molti americani hanno preferito rischiare, accettando la sua politica estremista, a causa dell’insoddisfazione derivante dal governo precedente che non ha portato a termine tutte le sue promesse e tra i due candidati hanno preferito scegliere il "male minore". 

Immagine : Sito ufficiale del Festival dell?Economia, Trento

Altro su Sanbaradio

Beatrice Lorenzin al Festival dell'Economia per parlare di sanità e sviluppo
Il tema del Festival dell'Economia 2018 sarà lavoro e tecnologia
Le dichiarazioni dell'ex Ministro dell'Economia e delle Finanze al termine dell'incontro sul debito pubblico italiano
L'intervista al Viceministro dell'Economia e delle Finanze al termine dell'incontro sul debito pubblico italiano

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio