Unibz ha una nuova Prorettrice alla Didattica

La nomina della prof.ssa Stefania Baroncelli

Unibz ha una nuova Prorettrice alla Didattica

Su proposta del nuovo rettore, Paolo Lugli, unibz ha dal 27 gennaio una nuova prorettrice: la prof.ssa Stefania Baroncelli. Il prof. Lugli ha motivato la sua scelta sottolineando le competenze lavorative e la costante collaborazione con colleghi e studenti. “È l’ideale candidata per la posizione.” La prof.ssa Stefania Baroncelli segue, nelle sue funzioni, la prof.ssa Dodero, che è stata prorettrice negli otto anni di rettorato di Lorenz.

Nata in Toscana, la giurista insegna dal 2002 a unibz. È vicepreside della Facoltà di Economia con delega alla didattica nonché direttrice del corso di laurea magistrale in Economia e Management del Settore Pubblico. Prima di arrivare a Bolzano, ha insegnato alla New York University e all’Università degli Studi di Firenze, e ha lavorato per la Banca Centrale Europea nella Institutional and Financial Law Division.

Autrice di più di 60 pubblicazioni scientifiche, in inglese, tedesco e italiano e di due libri, nonché membra del comitato editoriale della rivista European Studies in European Economic Law and Regulation, si è specializzata negli anni in diritto costituzionale ed europeo. I suoi progetti di ricerca sono principalmente sui temi del diritto pubblico (dell’unione economica, dell’economia e delle banche) e del diritto delle minoranze.

“Vorrei collaborare con il nuovo rettore Prof. Paolo Lugli nello sviluppo del suo programma, per rendere la Libera Università di Bolzano (Freie Universität Bozen, ndr) sempre più importante a livello locale, nazionale e internazionale, concentrandomi sul lancio di nuovi percorsi di studio”. Così ha commentato la nomina la prof.ssa Baroncelli. (n.p.)

 

Altro su Sanbaradio

Quattro anni a unibz, da oggi, 9 gennaio 2017, Paolo Lugli inizia il suo mandato alla Libera Università di Bolzano.
Dopo 14 anni alla Technische Universität München, Paolo Lugli diventa rettore alla Libera Università di Bolzano.
Con "Brexit" si parlava solo di "exit", e la campagna per il "remain" era decisamene più lieve.
Da oggi, 19 dicembre 2016, viene sperimentata a Bolzano la corsia "fast line" per snellire la coda in mensa.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio