A scuola si parla di TTIP

Dibattito per capire qualcosa di più del TTIP

A scuola si parla di TTIP

Giada Negri, studentessa di Studi Internazionali alla facoltà di Trento, è stata intervistata al termine della nona puntata di Burro d'Arachidi da Margherita Marzari a proposito del Partenariato Transatlantico per i Consumi e gli Investimenti (TTIP) e dell'incontro di approfondimento che si terrà mercoeldì prossimo.

Per prima cosa ti chiedo un po' di cosa stiamo parlando e se puoi spiegarci brevemente cosa è il TTIP

La sigla sta per Transatlantic Trade and Investment Partnership che significa Partenariato Transatlantico per i Consumi e gli Investimenti. Si propone di unire due mercati, quello americano e quello europeo, andando a creare un mercato di libero scambio che sarebbe uno dei più grandi al mondo, se non il più grande. Questo trattato si propone quindi di abbattere le barriere, non tanto quelle economiche che sono già molto basse, ma piuttosto quelle non tariffarie come le regolamentazioni tecniche, sanitarie e gli standard di sicurezza. Avrà un impatto molto grande non solo sull'economia ma anche sulla vita dei cittadini e sulla geopolitica.

Un trattato che comunque non è ancora stato firmato ma che è ancora in fase di discussione. Per saperne di più mercoledì è una giornata importante, per quale motivo?

Mercoledì alle 18:30 ci troveremo presso la Scuola di Studi Internazionali nell'aula 108 per dibattere un po' su questo trattato. Ce ne parleranno il professor Caselli della Scuola di Studi Internazionali e il professor Della Sala del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e cercheranno di rispondere un po' alle domande dei cittadini per capire bene cosa sia questo trattato, che impatti avrà sull'Unione Europea che conosciamo nel caso in cui venga ratificato.

Appuntaìmento fissato a mercoledì 18 novembre per condividere ciò che sappiamo su questo trattato e per capire meglio a cosa andiamo incontro.

(m.m)

 

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Altro su Sanbaradio

Dal 2013 Usa e Ue in trattative per stipulare un accordo commerciale che ridurrebbe dazi doganali e creerebbe la zona di libero mercato più grande al mondo.
Dal 2013 sono in corso le trattative per stipulare un accordo di libero mercato fra USA e Ue.
Scarso preavviso e differenze tra facoltà. Si chiedono risposte!
Gli studenti la spuntano per giugno, ma da settembre si cambia

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio