AAA: cercasi collaboratore part-time presso Opera Universitaria!

AAA: cercasi collaboratore part-time presso Opera Universitaria!

Si sa che la vita da studenti è dura, tutta giocata nell'indecisione se risparmiare l'euro del caffè al bar e corrompersi con la brodaglia della macchinetta; consumata nella corsa agli scaffali dove trionfano i prodotti in sconto; appesa al momento magico in cui la tessera del kebabbaro verrà riempita per avere il prossimo panino in omaggio.. Ebbene per tutti coloro che non vogliono pesare sulle spalle dei genitori, ma nemmeno abbassarsi a pratiche di ascetismo, è uscito l'attesissimo Bando di concorso per l'attività di collaborazione a tempo parziale presso Opera universitaria aa 2015-2016.

Ovviamente l'attività di collaborazione è molto di più di un modo per “arrotondare”, i cinque bandi tra cui poter scegliere sono vari ed eterogenei e ciascuno si rivolge a giovani con competenze diverse: dall'informatica, alle lingue, alla capacità di essere buoni promotori. Inoltre, la durata standard che prevede 150 ore può essere estesa fino a 500 ore annue a seconda dell'impegno richiesto.

Leggete il bando qui e fatevi un'idea di quello che potrebbe interessarvi sia a livello formativo, sia in termini di compatibilità di orari, modalità di collaborazione, preferenze sulla sede in cui lavorare ed anche in termini salariali dato che le retribuzioni variano da un minimo di 6 ad un massimo di 9 euro l'ora.

Se volete qualcosa di meno impegnativo c'è la possibilità di essere assunti in portineria, oppure se vi sentite a vostro agio con le persone, avete il dono della parola e soprattutto qualcosa di buono da dire a proposito dell'Università di Trento, allora perchè non tentare la strada dell'attività di orientamento? Avreste l'occasione di girare l'Italia facendo promozione nelle scuole superiori. Ma, inutile dirlo, tra le attività più cool c'è sicuramente quella di redazione (che trovate nel bando "attività presso Opera Universitaria"), grazie alla quale potrete diventare parte di Sanbaradio! I primi in graduatoria verranno chiamati per sostenere un colloquio motivazionale informale, a seguito del quale solo 5 potranno entrare nella rosa definitiva dei “prescelti”. L'attività di redazione non si esaurisce nella produzione di articoli, come molti potrebbero pensare, ma dà la possibilità di far parte di una radio universitaria con tutto ciò che ne consegue: incontri, interviste, dirette radio, lavoro in studio, organizzazione di eventi, collaborazione con le tante associazioni universitarie, ma soprattutto essere parte di un team. Senza contare l'aspetto di formazione, che va dall'imparare a collegare una cavo jack cannon (e forse prima capire cos'è) a fare della regia in una diretta radio.

Ebbene a voi la scelta, ricordate che la domanda va presentata esclusivamente online dal 15 luglio al 9 settembre

 

(C.A)

 

 

Altro su Sanbaradio

Martedì 6 novembre alle ore 20.30 all'UniBAr dello Studentato si terrà il primo appuntamento di Sanbafumetto. Ospite Giancarlo Alessandrini, disegnatore di Martin Mystère!
La mostra sul gioco d’azzardo propone le serate a tema

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio