Elezioni: su l'affluenza, Udu-Unitin in forte vantaggio. I nomi degli eletti

Elezioni: su l'affluenza, Udu-Unitin in forte vantaggio. I nomi degli eletti

Sono stati resi noti pochi minuti fa i risultati ufficiosi delle Elezioni Studentesche 2014, svoltesi nelle giornate di martedì 18 e mercoledì 19. 

Il primo dato incoraggiante viene dall'affluenza, che attestandosi al 21,42% risulta in forte crescita rispetto alla scorsa tornata elettorale, quella del 2012, quando si era fermata sul 17%. 

Secondo i dati ufficiali fornitici, l'Udu-Unitin risulta in forte vantaggio in tutti gli organi maggiori. Al Senato Accademico Udu-Unitin ottiene 1.893 voti; ListOne si ferma a 837 ed Atreju totalizza 403 voti. Entreranno quindi un candidato Udu-Unitin e uno per ListOne.
Nel Cda dell'Opera Universitaria l'Udu-Uunitin piazzerà invece 2 dei suoi candidati, forte di 2.128 voti; ListOne, con 731 preferenze, avrà invece diritto ad 1 posto. Niente da fare per Atreju, che ha totalizzato 303 voti. 
Nel Comitato Paritetico entreranno ben 3 candidati Udu-Unitin, grazie alle 2.009 preferenze ottenute. ListOne, con 836 voti, piazzerà un proprio candidato. I 289 voti ottenuti da Atreju non saranno sufficienti per entrare nell'organo. 
Infine, nella Commissione Sport, gli unici due candidati in corsa (nelle file di Udu-Unitin) si aggiudicano il loro posto, legittimati da 2.939 voti.

AGGIORNAMENTO DELLE 17.00: I NOMI DEGLI ELETTI (Organi Maggiori)
In Senato Accademico entrano Gabriele Hamel di Udu-Unitin con 1023 voti e Carolina Foglia di ListOne con 482. 

Nel Comitato Paritetico entreranno tre rappresentanti di Udu-Unitin: Michele Urbani (602 voti), Federico Damin (585) e Madia Nitti (419). Per ListOne entrerà sempre Carolina Foglia, con 320 voti. 

Nel Cda dell'Opera Udu-Unitin entrerà con Francesco Bolla (889 voti) e Tobia Ronco (495), ListOne con Caterina Oscolo Meneguolo (368).

Nella commissione Sport, per Udu-Unitin, entrano infine Cecilia Meggio (1412 voti) e Tommaso Montefusco (1185).

AGGIORNAMENTO DELLE 18.10: L'AFFLUENZA 

L'affluenza complessiva ammonta al 21,42%. Il quorum del 15% è stato raggiunto nella quasi totalità dei dipartimenti, ad eccezione di quello di lettere, dove hanno votato soltanto 375 dei 2.630 aventi diritto (14,26%), per raggiungere il quorum sono mancati all'appello 20 voti. Al dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive (Rovereto), il quorum non è stato raggiunto per un solo voto: i votanti sono infatti stati 181, contro i 182 necessari. Sul fronte opposto, i più diligenti sono stati gli afferenti al Cibio, dove su 269 aventi diritto hanno votato in 134 (49,8%). Bene anche Fisica (46,3%), la Scuola di Studi Internazionali (34,78%), il Cimec (31,25%) ed Ingegneria Industriale (30,6%). (B.D.)

Altro su Sanbaradio

Giovedì dibattito alle 17 a Lettere! Venerdì lo speciale di Sanbanews
Chi è stato eletto, ma anche come
L'elezione del Consiglio degli studenti è la goccia che fa traboccare il vaso. UDU sceglie di rompere la lista comune con UNITiN.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio