Vita di Radio - 01x10

Podcast: 
Vita di Radio
Vita di Radio - 01x10

Nel decimo ed ultimo episodio di Vita di Radio, Marco entra nella nuova sede di Sanbaradio...

Ore 20:30 Piazza Duomo Trento

Natale è una di quelle festività che regala gioia e malinconia allo stesso tempo. La città di Trento in questo periodo dell’anno si veste a festa. In ogni strada le luminarie brillano di mille luci. In ogni piazza e piazzetta i chioschi del vin brulé spuntano fuori come funghi. I negozi vengono allestiti a tema, cercando la presentazione più accattivante. Marco adora passeggiare per le vie del centro ed immergersi in questa atmosfera, si sente un poco immerso nei ricordi e come da piccolo viveva il Natale in famiglia. 

Un brivido gli corre lungo la schiena e Marco si stringe nel cappotto, quella sera aveva scelto una camicia leggera e la giacca elegante che teneva solo per le occasioni speciali. E quella era più di un’occasione speciale, più del solito festeggiare Natale insieme ai ragazzi della radio. Quella sera si poteva dire che fosse l’inizio di una nuova vita per Sanbaradio. Si riscuote da quei pensieri e si avvia verso la fermata del bus, lasciando alle spalle gli sguardi stupiti dei bambini di fronte ai giochi di luce di piazza Duomo

Ore 22:30 Nuova sede di Sanbaradio

La festa era cominciata con un vero e proprio tour dell’intera sede. Il presidente e Francesca si erano dati un gran da fare ad allestire le poche stanze con festoni e poster di Sanbaradio ovunque. Gli spazi seppur piccoli erano confortevoli, e anche se erano poche ore che vi erano dentro la sentivano già loro, la percepivano quasi come fosse una nuova casa. Nella stanza più grande avevano spostato tutte le sedie, mentre i tavoli erano stati riposti in fondo alla sala e lì avevano allestito un vero e proprio banchetto. Accompagnati dalla musica della radio i ragazzi avevano ballato e cantato spargendosi un po’ ovunque per la sede. Mentre Marco gironzolava anche lui per le stanze della nuova sede, cercava Salvatore. Lo trovò al tavolo delle vivande vicino ad un ragazzo alto e moro. Lo station manager stava prendendo in giro la Direttrice ed il ragazzo al suo fianco, dall’accento marcato gli dava man forte.
“Ehi Ciao Marco, allora ti piace la nuova sede?”
Marco sorride soddisfatto e compiaciuto. “Si davvero tanto Salvatore”
“Visto che ci sono ti volevo presentare Ciro, fino ad oggi era in Erasmus e ha collaborato con noi quando era ancora uno studente 150 h. Ma magari lo riesci a convincere a rimanere dentro alla radio e perché no a fare un programma”
Ciro allunga la mano sorridente. “La vecchia volpe qui cerca di incastrare tutti! Ma lo sa che io avevo già un bellissimo programma”
"Ecco sul bellissimo avrei qualche cosa da ridire" S'intromette la Direttrice. "Piuttosto perché non fate un programma sulla radio, tu Marco potresti scrivere un racconto e sfruttiamo la voce d'oro del signorino per leggerlo in radio"
Un sorriso e un guizzo nello sguardo di Ciro, fanno scattare gli infaticabili criceti nella testa di Marco. Mentre la Direttrice gli racconta del premio di voce dell’anno nelle radio universitarie vinto da Ciro, Marco per un attimo si estranea e comincia a riflettere su quella proposta. Da scrittore in erba qual è sa benissimo che le migliori storie sono quelle vere, e magari quelle biografiche. 

E allora perché no? Perché non provare un nuovo format, una nuova avventura? Perché non cominciare una nuova vita? Una vita di… Radio!

Voci

Narratore: Davide Corraro
Salvatore: Michele Tesolin
Direttrice: Francesca Re
Marco: Lorenzo Caoduro
Ciro: Davide Corraro

Regia: Nicola Pifferi

Testi: Lorenzo Caoduro

 

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Altro su Sanbaradio

Marco, 25 anni, comincia la sua avventura entrando a far parte di una radio università
Marco è coinvolto nella riunione di staff della Radio
Salvatore si lascia andare ai ricordi mentre è a Sanbaradio
Marco sta per accogliere i nuovi corsisti di Sanbaradio

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio