L'Ucraina in biblioteca: sono attivi sportello e letture in lingua ucraina

L'Ucraina in biblioteca: sono attivi sportello e letture in lingua ucraina

Lo scoppio di una guerra è sempre una situazione pesante sotto tutti i punti di vista. In questo contesto spesso nascono progetti volti ad aiutare sotto i diversi punti di vista, le popolazioni colpite.

Uno di questi progetti sono le letture a voce alta in ucraino, dove la Biblioteca Comunale di Trento in collaborazione con Euro & Promos FM S.p.A. si inseriscono in un progetto più ampio, quello dell’accoglienza dei profughi ucraini in Trentino.

Yuliya Lenko, bibliotecaria di origine ucraina, è dell’idea di far rete e sostenere i suoi connazionali attraverso la cultura e libri. La lingua gioca spesso un ruolo importante: non sempre chi arriva in Trentino conosce l’italiano, la città o semplicemente i servizi offerti. Ed è per questo che avere un appoggio nella propria lingua madre in un territorio straniero, sia molto importante.

Importante è anche il supporto morale della fascia più giovane: attraverso le letture di storie e favole, Yuliya vuole far passare dei momenti spensierati ai più piccoli. Un modo come un altro per cercare di farli sentire accolti, ascoltati e per non dimenticare le proprie tradizioni come la lingua e la cultura di origine.

Le letture a voce alta sono un tassello importante all’interno di un progetto già presente da qualche anno, quello dello sportello informativo in lingua ucraina. Letture e sportello sono rivolti prima di tutto alla popolazione ucraina presente sul territorio ma anche a tutte quelle persone che con il loro lavoro o attraverso i rapporti sociali vengono a contatto con gli ucraini.

 

IL PROGETTO

 

Lo sportello informativo in lingua ucraina nasce in base alla necessità di dare un supporto agli utenti ucraini residenti sul territorio trentino. Lo scopo è quello di fornire alle persone tutte le informazioni necessarie per poter accedere alla biblioteca e di usufruire i servizi offerti.

Il progetto è frutto della collaborazione tra la Biblioteca Comunale di Trento ed Euro & Promos FM S.p.A ed è attivo nelle giornate di venerdì e sabato presso la Palazzina Liberty in Piazza Dante a Trento.

Euro & Promos FM S.p.A. è una delle principali società italiane di facility management con headquarter a Udine con più di 6000 dipendenti dislocati su tutto il territorio nazionale, si occupa dei servizi bibliotecari di front office presso la Biblioteca Comunale di Trento nelle sue varie sedi.

La biblioteca ha un discreto patrimonio librario di testi in lingua ucraina: attualmente sono circa 100 quelli dedicati ai bambini e ai ragazzi e più di 200 per adulti.

Con lo scoppio dell’attuale guerra e l’aumento della presenza ucraina sul territorio, si è voluto ampliare l’offerta dei servizi e delle attività per il trimestre aprile – giugno 2022. E’ nato così un ciclo di letture ad alta voce in lingua ucraina con cadenza bisettimanale, rivolto soprattutto ai più piccoli.

Il progetto dedicato alle letture a voce alta del sabato mattina stanno avendo un forte successo e un riscontro positivo. Questa reazione fa ben pensare a progetti futuri: una situazione negativa come può essere una guerra, ha fatto capire l’effettiva necessità interesse verso un progetto simile. Stiamo  diventando sempre più una società multiculturale e si ha sempre più bisogno di dialogo tra il territorio e chi decide di far diventare il Trentino la propria residenza.

Gli enti culturali possono essere degli ottimi veicoli di comunicazione ed integrazione attraverso le proprie attività se organizzate in maniera mirata.

 

CHI E’ YULIYA LENKO

 

Yuliya è di origine ucraina e vive a Trento dal 2010. Sua madre è stata la prima persona della sua famiglia a venire in Italia, lasciando Yuliya e la sorella dai nonni che le hanno cresciute come se fossero le proprie figlie.

In un secondo momento, Yuliya è riuscita a raggiungere la madre in Italia, quasi alla fine dei sui studi superiori in Ucraina. Ha imparato l’italiano a Trento, dove ha frequentato gli ultimi due anni del liceo socio psico pedagogico Antonio Rosmini e s’è laureata in Servizio Sociali prima e in Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali poi presso l’Università degli Studi di Trento.

Oggi lavora per conto della società multiservizi Euro & Promos FM S.p.A come assistente bibliotecaria presso la Biblioteca Comunale di Trento. Si occupa soprattutto dei servizi bibliotecari del front office nelle diverse sedi della biblioteca, tra cui anche nella sezione dedicata ai bambini e ragazzi nella Palazzina Liberty.

E’ anche il punto di riferimento per lo sportello informativo in lingua ucraina per conto della biblioteca comunale.

Per Yuliya, le letture a voce alta sono un modo per sentirsi utile in questa difficile situazione: “Vedo purtroppo negli occhi dei miei connazionali la paura e l’incredulità per quello che sta accadendo. Vogliamo dare loro una mano e gli appuntamenti in libreria ci auguriamo possano essere un momento di sollievo”.

 

INFORMAZIONI UTILI

 

- Le prossime letture dedicate si svolgeranno alle ore 10 nelle seguenti date:

28.05.22

04.06.22

25.06.22

 

- Per partecipare alle letture è necessaria la prenotazione.

Biblioteca dei ragazzi

Palazzina Liberty - Piazza Dante, 32

Telefono: 0461 889559

biblioteca.ragazzi@comune.trento.it

 

- Lo sportello informativo in lingua ucraina è attivo tutti i venerdì dalle 14.30 alle 18.30 e tutti i sabati dalle 08.30 alle 13.30. Basta presentarsi alla Palazzina Liberty in piazza Dante 32 a Trento, dove si trova la Biblioteca dei Ragazzi.

- Tutti gli interessati possono prendere in prestito i libri in ucraino, basta avere la tessera della biblioteca: è valida la tessera fatta in una qualsiasi biblioteca della Provincia Autonoma di Trento. In caso contrario, si può fare richiesta in loco. I minorenni dovranno presentarsi al momento dell’attivazione con un adulto.

- I servizi offerti sono tutti gratuiti (tessera della biblioteca compresa).

- Euro&Promos rimane disponibile per eventuali info, chiarimenti e proposte.

- In allegato le locandine da scaricare.

 

A cura di Katia Divina

 

Altro su Sanbaradio

Scoprite anche voi gli anni 80 con l'evento di giovedì sera in Arsenale.
Il comunismo su Marte: Il racconto di come sarebbero potute andare le cose se ci fosse stato il cambio culturale collettivista
Sabato 21 si terrà la conferenza "Nativi Digitali", per sensibilizzare la cittadinanza ad un uso dei social sotto un approccio nuovo.
Scopri con noi i libri di Gabriele Berardi,Riflessi e Apocalisse Pop di Lorenzo Allegrini!

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio