Il divieto di vendere alcolici a Trento si estende. Che ne pensate? [UPDATE]

Il divieto di vendere alcolici a Trento si estende. Che ne pensate? [UPDATE]

Anno nuovo e nuovo divieto da parte del Comune di Trento. La Giunta ha deciso infatti l’estensione del provvedimento che vieta la vendita, l’acquisto e la cessione di bevande alcoliche da asporto in alcune aree del centro dalle 21 alle 7 del mattino, tutti i giorni della settimana.

I divieti già introdotti in piazza Santa Maria Maggiore, vicolo Marosante, piazzetta 2 settembre 1943 e via San Giovanni riguardano ora anche via Prepositura, piazza Leonardo da Vinci, piazza della Portella, via Roma, via Torre Vanga, via Pozzo, via delle Orfane, vicolo Colico, piazzetta Lainez e via Cavour. La possibilità di somministrare bevande alcoliche e superalcoliche è possibile esclusivamente all'interno dei pubblici esercizi. Il provvedimento è valido, per il momento, fino al 31 gennaio.

E non mancano le sanzioni. Per chi non rispetta tali regole la multa va dai 250 a 1.500 euro, con possibilità di pagamento in misura ridotta, entro sessanta giorni (500 euro). In caso di reiterazione della violazione sarà applicata una sanzione ulteriore e sarà imposta la sospensione dell’attività per 3 giorni. 

Ne abbiamo parlato anche qui.

E voi che ne pensate?

Questa decisione...

 
Secondo voi questa decisione
è inutile
20% (15 votes)
mi farà sentire più sicuro quando tornerò a casa alle ore tarde
1.3% (1 vote)
mi aiuterà a spendere meno
2.7% (2 votes)
mi aiuterà a studiare di più perchè ci sarà meno confusione
12% (9 votes)
è una mossa contro gli extracomunitari che ci vendono la birra a poco prezzo
10.7% (8 votes)
renderà la città ancora più silenziosa e pericolosa la sera
46.7% (35 votes)
non sa/non risponde/si deprime
6.7% (5 votes)

Altro su Sanbaradio

Il Consiglio Comunale di Trento ha dato il via libera alla costituzione della Consulta degli Studenti: entrerà in scena a partire dall'anno prossimo.
Posta video, immagini, pensieri con hashtag #centromusicatrento e taggaci
Le idee dei candidati sindaci a Trento su sicurezza e vita universitaria.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio