Sguardi dal Vietnam, pietra e risaia

Mostra Fotografica di Anna Brian

Sguardi dal Vietnam, pietra e risaia

Anna Brian ha deciso di andare in Vietnam per vedere, osservare, analizzare una vita estremamente diversa dalla nostra, fatta di cose semplici, piena di montagne e risaie. Lo ha fatto per fotografare quella vita e, fotografando, per aiutare quella gente che vede il domani come qualcosa di totalmente incerto. E lo ha fatto tramite il Gruppo Trentino di Volontariato, attraverso una mostra che si inserisce nel programma Sostegno A Distanza, grazie al quale le famiglie italiane possono sostenere economicamente bambini in difficoltà, spesso orfani, per poter garantire loro cure e soprattutto frequenza scolastica, che li porterà ad avere una migliore educazione e, insieme, un migliore futuro. Gli scatti di Anna sono riusciti a ritrarre l’immenso contrasto città-campagna vietnamita, fatto di città sempre più globalizzate e di una campagna ancora immensa, dove non esistono le parole ‘velocità’ e ‘frenesia’. Osservando ogni foto, si può percepire il coinvolgimento e la passione di Anna, che giunge fino a noi, travolgendoci e conducendoci in un mondo lontano e spesso sconosciuto. “Davanti a queste foto vieni trascinato anche tu nel mondo che Anna penetra con intensità e rispetto tramite la macchina fotografica. Non puoi rimanere distaccato ed allora cominci a riflettere su quello che le sue foto ti dicono, ricreando così una comunicazione viva con un mondo lontano, il Vietnam”, ha dichiarato il Presidente di GTV, Onorio Clauser.

La mostra verrà inaugurata oggi, sabato 24 ottobre, alle ore 18.30 e durerà fino a venerdì 13 novembre, presso l’Area Archeologica di Palazzo Lodron (Piazza Lodron 31).

(D.C.)

Altro su Sanbaradio

Dagli studenti, per gli studenti: martedì 20 maggio, a Mesiano e al Bernardo Clesio, un’intera giornata dedicata alla musica, l’arte e lo sport

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio