Allerta buffa per il weekend carnevalesco

Bottega Buffa porta in piazza vecchi innamorati e cavalcate danzanti

Allerta buffa per il weekend carnevalesco

La notizia è rivolta alle giovani coppie e alle giovani e ai giovani singoli che nelle giornate del 14 e del 15 programmavano passeggiate tranquille o “manonellamano” nel centro della città.

Allerta massima per il giorno 14, ad alcuni noto come giorno di San Valentino o giornata degli innamorati.

Poiché pare che innamorarsi sia lecito a tutte le età,alle ore 19 del 14, dieci vecchi arcigni e ingobbiti ma piuttosto arzilli, sui 510 anni, si muoveranno a passi piccoli e sostenuti alla ricerca di giovani donne con le quali trascorrere il fiore della vecchiaia.

La Bottega Buffa Circovacanti, associazione culturale a capo dell'iniziativa, annuncia che i dieci vecchi meglio noti come Pantalone, non tralasceranno piazze, vie, né osterie del centro storico, quindi non affannatevi a cercar riparo.

Di seguito alcuni indizi utili a capire che vi trovate di fronte ad un autentico Pantalone e non ad un qualsiasi gentile e rispettabile anziano signore. Oltre alla gobba, al viso arcigno e al mento in avanti dovuto ad una polpetta troppo masticata, Pantalone vi delizierà con canti musiche e danze. Per la tranquillità dei cardiologi, degli osteopati, dei medici di base e degli ansiosi, precisiamo anche che Bottega Buffa non lascerà soli i Pantaloni: ad accompagnarli gli attori della Compagnia Zane e i musicisti del gruppo popolare mediterraneo Alì Inghiastre.

Per dovere di cronaca, riportiamo qui l'opinione di alcuni affidabili delatori che spifferano che dietro ai Pantalone potrebbe nascondesi chiunque, persino alcuni giovani attori appositamente selezionati in uno dei laboratori della Bottega.

Al ritirarsi dei dieci vecchi,non seguirà il silenzio nel centro storico. Ancora allerta per la giornata del 15 alle ore 15.30In via Belenzani prevista la cavalcata danzante di venti servette amorose e cortigiane, al ritmo delle percussioni africane capitanate dalla maestra di danza e canto Solò Diedhou. Poiché donne cavalcanti e percussioni in via Belenzani ci entrano a malapena, i seriosi sono pregati di non occupare la via con sguardi disapprovanti e di lasciarsi trasportare dai suoni della festa che proseguirà in Piazza Duomo.

 

 

Altro su Sanbaradio

Voglia di sperimentare danze balcaniche, nordeuropee, mediorientali? Sanballa torna anche quest'anno!
Dalla meteorologia agli aquiloni, dalle stelle alle evoluzioni acrobatiche, dallo sport al mondo del biologico. Arriva la Notte Verde 2015!

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio