A Christmas Carol in Via delle Orne: a Trento la magia del Natale!

A Christmas Carol in Via delle Orne: a Trento la magia del Natale!
  Nella frenesia che accompagna la ricerca degli ultimi regali di Natale e gli auguri con amici e conoscenti, una pausa di ristoro per ritemprare o ritrovare il proprio spirito natalizio è d’obbligo. La Piccola Orchestra Lumière, martedì 23 dicembre alle 17 in via delle Orne, propone la propria versione di A Christmas Carol. La storica via trentina degli artisti, grazie al sostegno dei suoi negozianti, torna a iniettare nuova linfa densa di arte nell’arteria dello shopping in centro storico con il capolavoro di Charles Dickens musicato da Nicola Segatta. Le vetrine del negozio De Lorenzi saranno il palcoscenico per la performance dell’ensemble dell’associazione Il Vagabondo, ospitando 13 musicisti e un poliedrico attore. Arte chiama arte, l’evento sarà infatti introdotto dalla coinvolgente esibizione di mimo dell’affascinante e talentuosa Maria Vittoria Barrella. I passanti si trasformeranno in spettatori, prendendo posto in strada (sono previsti 60 posti a sedere), riscaldandosi al tepore di natalizie coperte rosse e sorseggiando una tipica bevanda natalizia, lo strummel, offerta in omaggio dal bar TJ. Ecco maggiori dettagli sull’evento e sull’associazione Il Vagabondo: Quando Charles Dickens, nel 1843, pubblicò A Christmas Carol, aveva 31 anni. L’età dei componenti de la Piccola Orchestra Lumie?re, in media, è di poco più bassa. Il Canto di Natale è un classico prolifico, che continua dalla sua uscita a produrre nuove rivisitazioni, dal cinema ai cartoni animati, alle riduzioni in fiaba per bambini. Quello che propone La Piccola Orchestra Lumière è un film senza immagini, per voce e colonna sonora. Un aspirante radiodramma per orchestra, attore e scenografia: voce recitante e riduzione teatrale di Marco Alotto, già assistente alla regia di Vittorio Gassman, musica fresca d’inchiostro di Nicola Segatta. I musicisti: Laura Zigaina – flauto; John Diamanti Fox – clarinetto; Francesco Lovecchio - oboe e corno inglese; Andrea Aste – trombe; Giovanni Parrinello - tuba e voce; Giovanni Trivella - banjo e mandolino; Francesco Maria Moncher - piano e cembalo; Francesca Vettori - celesta e organo; Priyanka Ravanelli – violino; Nicola Segatta - violoncello; Nicola Ziliani – contrabbasso; Olmo Chittò - percussioni e vibrafono; Giulia Rettore – arpa; Marco Oberosler - rumorista. Gli strumentisti non risparmieranno le corde vocali. Grazie alla complicità della Filarmonica di Trento, al sostegno della Fondazione Caritro e all’ospitalità del borgo di Mezzano di Primiero l’ensemble debutta con un tour ideale per collaudare uno spettacolo per il Natale presente e i natali futuri, rivolto a tutte le età, godibile, ma non scontato. Dopo il cinema muto, le opere sacre, la canzone d’autore, i pianoforti decorati e il flash-mob per il teatro Zandonai, vincerà l’ensemble dell’Associazione il Vagabondo una scommessa teatrale? Venite a scoprirlo. Emozioni assicurate. Info su www.ilvagabondoproduzioni.it    

Altro su Sanbaradio

Passa la mattinata di Natale con i ragazzi di Burro d'Arachidi!
L'elezione del Consiglio degli studenti è la goccia che fa traboccare il vaso. UDU sceglie di rompere la lista comune con UNITiN.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio