Cremonini porta energia sul palco del PalaTrento

Cesere Cremonini ha fatto ieri sera tappa al PalaTrento con il suo Logico Tour 2014 per un concerto ricco di energia.

Nel corso di diciott'anni di carriera, con sei album all'attivo di cui cinque da solista, sono state tante le canzoni di successo che ha sfornato. Come sempre accade poi le hit passano di moda e si finisce per dimenticarle e anche con Cremonini capita di non ricordare tutti i suoi successi ed è proprio per questo che ascoltarlo è come una riscoperta.

Ieri sera ad aprire il concerto è la stato il tormentone dell'estate “Logico", singolo noto soprattutto per essere stato la sigla della pubblicità di una nota marca di gelati, al termine del quale l'atmosera era già calda. A seguire molte delle hit di Cremonini ripescate da tutti i suoi album, inclusi due dei singoli estratti da “...squérez?”, l'unico lavoro dei Lunapop mai pervenuto. Alcuni pezzi storici non sono finiti però in scaletta per dare spazio alla presentazione dei brani dell'ultimo album “Logico#1”.

Cremonini, come suo solito, si è molto divertito nello stravolgere le melodie dei suoi brani presentando sul palco delle interpratazioni completamente rinnovate rispetto alle versioni originali dei pezzi. Un lavoro accurato e inaspettato che ha talvolta ostacolato la tendenza del pubblico a cantare insieme all'artista. In particolare questa voglia di cambiare le melodie si è notata per i brani estratti dai primi album, più fedeli inveci le hit più recenti.

Accanto a Cesare Cremonini sul palco non è potuto mancare il fedelissimo Ballo, unico membro dei vecchi Lunapop ancora al suo fianco. A Ballo sono stati dedicati diversi momenti nel corso della serata tra cui l'intera canzone “Vent'anni”.

Durante in concerto Cesare si è preso qualche momento per parlare con il pubblico ringraziando profondamente Trento con la quale dice di avere un rapporto speciale in quanto a Trento, ai tempi dei Lunapop, nacque il suo primo Fan Club a cui è ancora legato e del quale, benchè ormai sia sciolto, ha incontrato i fondatori prima dello spettacolo. Cesare ha anche messo a tacere le voci, che evidentemente gli erano state riportate, secondo le quali lui non volesse esibirsi a Trento. Effettivamente la sua ultima comparsa nella nostra città risale al 2003 ai tempi del suo primo album da solista, ma lui si è scusato dicendo che sfortunatamente (o fortunatamente, come dice lui) non tutti i suoi cinque album hanno avuto lo stesso successo di “Logico#1” e questo ha limitato il numero di date dei suoi tour.

Durate tutta la serata Cremonini ha sprigionato moltissima energia, trasmettendo al pubblico una grande gratitudine per la serata e la partecipazione. La sua impressione sui trentini: “Dicono tanto che al nord la gente è fredda ma la verità è che voi trentini qui dentro spaccate tutto e poi ve ne uscite ordinati e precisini per le strade”.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio