Si alza il Vento

la prima del film al cinema Modena

Si alza il Vento

“Le vent se lève, il faut tempter de vivre” (Paul Valéry)

Quante volte abbiamo immaginato di chiudere gli occhi e volare in un sogno che ci permettesse di vivere i nostri desideri più nascosti? Eppure altrettante volte ci siamo svegliati dicendoci che il vento si era levato e che bisognava tentare di vivere. Miyazaki ci è riuscito un’altra volta: è riuscito a far sognare il mondo intero, partendo dal Giappone, passando dalla Biennale di Venezia e arrivando persino alla finalissima degli Oscar. Anche il Trentino però ha giocato un ruolo importante per l’ultimo capolavoro del maestro, “Si alza il vento”. Il protagonista del film Jir? viene infatti continuamente ispirato dalla figura di uno dei più grandi, ma altrettanto semi-sconosciuti, trentini del secolo scorso, Gianni Caproni, ingegnere aeronautico e pioniere dell’aviazione italiana. Alla prima proiezione del film presso il cinema Modena, nell’ambito del progetto “In Alto e Oltre”, hanno preso parte il nipote dell’ingegnere, Italo Caproni, una rappresentanza dell’Aeronautica Militare e i curatori del Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento. Il progetto prevede un percorso multi-disciplinare che proporrà incontri di letteratura, un concorso fotografico ed altre proiezioni cinematografiche tra cui, assolutamente da non perdere, un altro capolavoro del maestro Miyazaki “Porco Rosso” del 1992, quest’ultima sempre al cinema Modena sabato 11 ottobre alle ore 18

Il volo è una delle più grandi ambizioni che l’uomo abbia mai avuto, con questo film il regista è riuscito a farci volare rimanendo seduti semplicemente sulla poltrona di un cinema!

 

D. Corraro

Altro su Sanbaradio

Ce n'è da fare, altroché. Alcuni appuntamenti sono già passati, ed erano pieni, però Beatrice ha ancora un sacco di consigli da darci sugli eventi...
L’edizione 2014 di Tutti nello stesso piatto, il festival internazionale di cinema cibo e videodiversità sarà dedicata a “Cibo, popoli, territori, la cultura che nutre”

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio