Come cambiano i Libri - Teresa Lopez-Arias

Come cambiano i Libri - Teresa Lopez-Arias

Teresa Lopez-Arias, del Laboratori Didattici delle Scienze Sperimentali, ospite questa settimana del consueto appuntamento del martedì in Aula Andreatta a Sociologia, ha preso spunto dal romanzo di Mary Shelley per parlare di come, dal romanticismo ad oggi, vi siano stati più volte casi di falsa scienza e ambigua divulgazione, individuando alcuni “Frankenstein” della storia.

Dopo una premessa personale sulla propria formazione, su come il romanzo l'abbia influenzata, una veloce biografia dell'autrice Shelley e ricordando che nel romanzo "Frankenstein" è il nome dello scienzato, non del mostro, Teresa Lopez-Arias ha affrontato un excursus di grandi figure della scienza, partendo circa dell'epoca del romanzo, quindi inizi ottocento, fino ad arrivare ai giorni nostri. Interessante è stato il suo paragonare scienze esatte, come possono essere la fisica o la chimica, con quelle che potremmo definire delle pseudo-scienze, come sono ad esempio l'astrologia o l'omeopatia. Al giorno d'oggi ci sono parecchi esempi di pseudo-scienza, durante l'incontro ne sono stati fatti alcuni tra cui il caso Vannoni, il “Frankenstein” del metodo stamina, ma anche il caso di un fisico che pubblicava grafici relativi ad esperimenti che sosteneva di aver svolto quando non era così e quello degli studi sulla memoria dell'acqua, principio alla base della medicina omeopatica, che ha convinto molte persone ingannando il grande pubblico, ma che non ha mai avuto una conferma scientifica.

Al termine dell'appuntamento, nel momento delle domande, la discussione si è nuovamente accesa in un dibattito tra la relatrice ed una signora del pubblico che sosteneva che quanto accaduto durante lo studio dei neutrini e l'annuncio che essi viaggiassero più veloce della luce fosse un altro esempio di pseudo-scienza. Teresa Lopez-Arias ha difeso il caso dicendo che non si è trattato di falsa scienza, ma di un intoppo nella procedura scientifica che si è poi scontrato con mass media e grande pubblico dando vita a problemi di divulgazione scientifica.

“Come cambiano i Libri” torna martedì 29 aprile con Giorgio Vallortigara, del CIMeC, che presenta “L'anello di Re Salomone; L'altra faccia dello specchio” di Konrad Lorenz. Gli altri appuntamenti su:bit.ly/Comecambianoilibri2

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio