Local Moot Court Competition

Gli studenti di Giurisprudenza si sfidano in un processo simulato

Local Moot Court Competition

L’11 e il 12 Aprile al Castello del Buonconsiglio si terrà la fase conclusiva della prima Local Moot Court Competition (LMCC) organizzata da ELSA Trento, l’associazione europea che riunisce gli studenti di diritto. Si tratta si una simulazione processuale rivolta a tutti gli iscritti alla Facoltà di Giurisprudenza trentina e ai soci ELSA Trento. La competizione rappresenta una vera sfida per chi desidera testare la propria preparazione universitaria e le rispettive abilità oratorie, confrontandosi con altri studenti dinanzi ad una giuria qualificata. Dopo una prima fase, in cui le squadre partecipanti hanno presentato delle memorie scritte, sono stati selezionati ben otto finalisti che si sfideranno a suon di argomentazioni nella splendida location del castello trentino.

Una giuria di docenti e professionisti del diritto nella giornata finale proclamerà la squadra vincitrice e il miglior oratore delle LMCC 2014. Tutti i partecipanti ai dibattimenti orali e in particolare i vincitori della competizione riceveranno importanti premi che si sostanzieranno principalmente in volumi giuridici.

Accorrete numerosi! L’appuntamento è per le mattinate del 11 e 12 Aprile nella Sala del Refettorio presso il  Castello del Buoncosiglio. Che dire ancora: che vinca il migliore!

L’evento ha ricevuto il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, del Comune di Trento, della Facoltà di Giurisprudenza e un’importante riconoscimento da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trento.

D. C.

Altro su Sanbaradio

Ai blocchi di partenza della prima moot court ci sono otto squadre ma una sola di esse è la vincitrice.
L'iniziativa di ELSA per informarsi su uno dei mali del nostro tempo.
Dal 29 gennaio alle 14.00 on-line il secondo capitolo dell'inchiesta

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio