Di cosa parliamo quando parliamo di... Altra Venere

L'impegno di Arcilesbica a Trento

Di cosa parliamo quando parliamo di... Altra Venere
"La vita di Adele" è l'ultimo lavoro di  Abdellatif Kechiche, vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes 2013.  Potete leggerne recensioni entusiastiche ed altre che lo stroncano, come pressochè per qualunque film: a prescindere dai giudizi soggettivi o da quelli tecnici, la pellicola ha avuto il merito di puntare l'attenzione su una relazione tra donne omosessuali, di mostrarne senza filtri e senza ipocrisie tutte le fasi: di mostrare -banalmente- la normalità di una relazione sentimentale.     Ancora più recentemente, a San Valentino di quest'anno, la 26enne Ellen Page (l'attrice di Juno, per intenderci) ha fatto coming out, rivendicando il proprio orientamento sessuale con queste parole: "Sono qui oggi perché sono gay e perché forse posso fare la differenza. Per aiutare gli altri ad avere una vita più semplice e più serena... Sono stanca di nascondermi e mentire attraverso il silenzio.". Come lei, sono stanche di nascondersi tante altre ragazze e donne.
  Chi lotta per uscire allo scoperto, per farsi vedere e sentire, c'è: proprio nel centro di Trento è presente il circolo L'Altra Venere, cioè una sezione territoriale dell'Arcilesbica, attiva a livello statale. Un po' di storia: Arcilesbica nasce nel 1996 da una scissione con Arcigay, mentre L'Altra Venere è attiva a Trento dal 2000, e dal 9 Febbraio è presieduta dalla giovanissima Elena Lazzari.   Le iniziative portate avanti da questo circolo spaziano dal ludico all'impegno politico:  insieme ad Arcigay ad esempio hanno proposto "FIRMALOVE", un'iniziativa di legge popolare che mira ad un riconoscimento delle coppie di fatto, arrivato oggi ad essere discusso in Commissione provinciale. Non è cosa da poco, e dimostra quanto quest'associazione sia radicata nel territorio; e non solo a livello per così dire "istituzionale", basti pensare a "Lo schermo svelato",cioè la rassegna di cinema a tema LGBT al cinema Astra, il cui prossimo appuntamento sarà Mercoledì 19 Marzo, alle ore 20.30:, con  il film Anni Felici di D. Luchetti. Quello con il cinema di corso Buonarroti è un appuntamento fisso già da Ottobre 2013: un film al mese, biglietto a 5 euro, dibattito a fine visione. I temi trattati sono omosessualità, bisessualità, transessualismo, integrazione e diritti civili.   Anche nella sede ufficiale, in via al Torrione n.6, non mancano le iniziative: ogni Lunedì sera c'è "LA SALOTTA":  le porte sono aperte a tutte le interessate, con programmi che spaziano dalle serate karaoke a dibattiti sui libri che sono più cari alle partecipanti. Ma per Arcilesbica -e per la presidente Elena in prima persona- è molto importante anche educare al rispetto e alla conoscenza del diverso soprattutto le nuove generazioni: per questo L'Altra Venere è impegnata nel progetto "Gruppo Scuola", di cui sono protagoniste le scuole superiori che, per una giornata o per diversi incontri, affrontano temi delicati e importanti come femminismo, stereotipi di genere, omosessualità e diversità in senso lato.   (Per essere aggiornati sulle iniziative dell'associazione basta seguire la pagina facebook L'Altra Venere Trento)   (di A.S.)  

Altro su Sanbaradio

Il 14 febbraio si svolgerà la decima edizione della festa a risparmio energetico
A partire da mercoledì 5 marzo nuovi spazi per studiare a Rovereto!
Al Teatro Cuminetti torna la rassegna che offre un’occasione per esplorare un genere cinematografico spesso escluso dalle sale.
Il parco "Le albere" sarà la location delle numerose iniziative musicali e culturali

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio