SanbaNews - Le notizie dall'Università di Trento

SanbaNews - Le notizie dall'Università di Trento

BANDI FULLBRIGHT

La Commissione Fulbright per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti ha pubblicato i bandi di concorso rivolti a studenti, ricercatori e docenti con cittadinanza italiana che offrono la possibilità di svolgere un periodo di:

presso un’università americana nel corso dell'anno accademico 2022/2023. Info: info@fulbright.it

 

TORNA LA PROTO CHALLENGE

Iscrizioni aperte per la Proto Challenge 2022, progetto di open innovation di 10 settimane promosso da HIT-Hub Innovazione Trentino in collaborazione con l’Università di Trento. Cinque team multidisciplinari di studenti, studentesse, dottoranti, dottorande di ingegneria meccanica, dei materiali, meccatronica lavoreranno alla ottimizzazione delle performance meccaniche di prodotti ed elementi industriali proposti da 5 imprese attive nell’additive manufacturing. Candidature entro il 15 dicembre 2021 attraverso la pagina dedicata del sito Hub Innovazione Trentino. Info: Proto-challenge@trentinoinnovation.eu

 

PREMIO DI LAUREA SULLA AGRICOLTURA BIO

Scade il 15 febbraio la possibilità di candidare la propria tesi di laurea al Bando di concorso per 2 premi per tesi di laurea su tematiche relativa all’agricoltura bio e alle ricadute economiche e culturali sul territorio. L’iniziativa, alla prima edizione, prevede premi da 1500 lordi euro ciascuno, intitolati a Maurizio Forti, pioniere del biologico. Promuovono l’Associazione Biodistretto di Trento e Biodistretto Valle dei Laghi.

Sono destinati a laureati e laureate dell’Università degli Studi di Trento che abbiano conseguito il titolo (laurea magistrale e o magistrale a ciclo unico) nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2020 e il 31 gennaio 2022 e che non siano stati/e iscritti/e al proprio corso di studio in qualità di fuori corso per più di due anni.

Il premio non può essere attribuito a coloro che hanno usufruito o usufruiscono di analogo premio o borsa finanziati da Enti pubblici e soggetti privati. Info: serviziallostudio@unitn.it

Il BANDO

 

IMMUNOGLOBULINE MON AMOUR

Convivendo con la pandemia i cittadini hanno preso confidenza con diversi termini medici e hanno coltivato interesse per l’immunologia. Un campo in cui i ricercatori sono attivi da anni in Trentino, con risultati interessanti, riconosciuti a livello internazionale. Un gruppo di ricerca del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento si è concentrato sui meccanismi di funzionamento e di comunicazione interna degli anticorpi protagonisti della risposta immunitaria dell’organismo umano. Lo studio di scienza pura offre un contributo per far progredire le conoscenze sull’efficacia degli anticorpi e sulle loro applicazioni farmacologiche. I risultati sono stati portati all’attenzione della comunità scientifica internazionale con la pubblicazione sulla rivista Scientific Reports

 

ASPETTANDO L’ASSEMBLEA PUBBLICA D’ATENEO

Si è svolto, ieri, 30 novembre il primo dei tre incontri organizzati in vista dell’Assemblea pubblica d’Ateneo che si terrà a febbraio 2022. Il meeting è stato organizzato secondo il formato del focus group ed è stato dedicato al ruolo dell’Ateneo nel territorio, ai rapporti con gli attori della comunità, alle sue potenzialità ma anche alle rigidità che potrebbe ingenerare nelle dinamiche città-valli e centri-periferie. Oltre agli amministratori Mattia Gottardi, Franco Ianeselli e Francesco Valduga, hanno partecipato Roberto Andreatta, dirigente del Dipartimento Territorio e trasporti, ambiente energia e cooperazione della Pat, la direttrice generale del Comune di Trento Livia Ferrario, la presidente del Comitato di Indirizzo della Fondazione Caritro Elena Tonezzer, il direttore generale della Fondazione Trentina della Cooperazione Alessandro Ceschi. I tavoli tecnici proseguiranno domani, giovedì 2 dicembre, con un incontro dedicato a “Ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico” e martedì 7 dicembre col tema “Innovazione delle competenze”. In un’apposita sezione del sito di Ateneo.


ALEX PELLACANI CONFERMATO DIRETTORE GENERALE

Alex Pellacani è stato riconfermato per un nuovo mandato triennale come direttore generale dell’Università di Trento per un altro mandato triennale dal 2022 al 2025.
Originario di Bolzano, alumno UniTrento (laureato in Economia e Commercio), Alex Pellacani ricopre l’incarico di direttore generale dell’Università di Trento dal 2015.


 

 

Altro su Sanbaradio

Alle otto dell'otto Ottobre l'ex CSM di Trento è stato occupato dal collettivo Refresh. A che pro? Ce lo raccontano loro.
Il corteo No TAV di Sabato 14 Novembre 2015 raccontato a chi non c'era.
25 Novembre 2015, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Iniziative e punto sulla situazione attuale, a Trento.
Il 21 marzo l'iniziativa promossa da tutte le universita italiane per parlare del futuro della ricerca

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio