Opera universitaria. Lunedì sarà eletto il vicepresidente

Sarà nuovamente uno studente il vicepresidente dell'Opera Universitaria di Trento, l'ente per il diritto allo studio dell'eteneo. La decisione di proseguire su questa linea è stata presa nel corso della seduta del Cda dell'Opera di mercoledì scorso, su proposta del presidente Fulvio Zuelli.
La condizione posta agli studenti è stata quella però di trovare un accordo tra loro per presentare una candidatura unica. Accordo trovato in tempi rapidi. Se ne parlerà più approfonditamente nella prossima puntata di Post-it.

La seduta del Cda ha visto anche l'approvazione del bilancio di previsione 2011. I dati parlano di un bilancio di 41 milioni di euro che garantisce le opportunità per gli studenti degli anni scorsi in particolare in termini di borse di studio. Per quanto riguarda l'edilizia abitativa nel bilancio è prevista una spesa di 35 milioni di euro per la nuova struttura vicina allo studentato di San Bartolameo, 14 milioni di euro per la ristrutturazione del collegio Mayer (il 50% dei costi è sostenuto dal Ministero) e altre spese per la ristruttuazione della mensa di via S. Margherita. Nel periodo dei lavori sarà allestita una mensa temporanea al piano interrato della sede Opera di via Tommaso Gar.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio