Festival dell'Economia di Trento 2021: tutto su programma ed eventi

Dal 3 al 6 giugno la 16^ edizione del Festival trentino con ospiti da tutto il mondo e dibattiti sui temi d'attualità

Festival dell'Economia di Trento 2021: tutto su programma ed eventi

di Giulia I. Guerra

Si apre il 3 giugno l'evento trentino più atteso dagli appassionati di economia e attualità, il Festival dell'Economia di Trento, che oggi arriva alla sua sedicesima edizione, la seconda al tempo del Covid.

A promuovere l'evento sono ogni anno la Provincia autonoma di Trento, il Comune di Trento e l'Università degli Studi di Trento, su progetto degli Editori Laterza.

L'edizione 2021 prende spunto proprio dal nuovo contesto econonomico, politico e sociale prodotto dalla pandemia, in particolare tema conduttore di questa edizone sarà il ritorno del settore pubblico in ogni ambito della vita dei cittadini, richiamato nel titolo: "Il ritorno dello Stato. Imprese, comunità, istituzioni".

Come spiega Tito Boeri, direttore scientifico del Festival: "La fine della pandemia può essere l’occasione per ridisegnare i confini dello Stato, rafforzare la sua presenza dove ce n’è maggiore necessità progettandone la ritirata altrove". Il grande dibattito proposto è il seguente: "Cosa deve fare il settore pubblico per i propri cittadini e cosa invece deve limitarsi unicamente a regolare e lasciare all’iniziativa privata?".

Importanti ospiti dal mondo accademico saranno chiamati a discutere sulle prospettive correnti e future, fra cui ben cinque premi Nobel per l’Economia

- Michael Kremer (2019) che aprirà il festival trattando il tema pressante della fornitura su scala globale di vaccini.

- Paul Milgrom (2020), che si soffermerà sul disegno delle aste e delle gare d’appalto pubbliche, un tema di grande rilevanza alla luce del rilievo che hanno gli investimenti pubblici nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

- Joseph E. Stiglitz (2001) sul nuovo ruolo dello Stato in presenza di forti esternalità come quelle esercitate dai focolai globali di coronavirus

- Michael Spence (2001) sul delicato rapporto tra trasformazione digitale, uguaglianza delle opportunità e sostenibilità sociale,

- Jean Tirole (2014) tratterà della tutela della privacy nell’era del digitale.

Tra gli ospiti internazionali anche Gita Gopinath, capo economista del Fondo Monetario Internazionale, che tratterà la ripresa globale, Olivier Blanchard, autore del manuale di macroeconomia su cui si sono formate generazioni di economisti, che approfondirà le prospettive del Patto di Stabilità e Crescita alla luce dei livelli acquisiti dal debito pubblico durante la pandemia, l'economista ed europarlamentare Luis Garicano, che insieme alla collega Lucrezia Reichlin tratterà il percorso verso il Recovery Plan e in che misura questo cambierà i rapporti tra i paesi membri e le politiche dell’Unione.

Mark Carney, già Governatore della Bank of England e della Banca Centrale Canadese, ci parlerà delle vecchie e nuove disuguaglianze e della crisi di valori a queste associata.   Beata Javorcik, capo economista presso la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo, affronterà la questione di quanto un maggiore ruolo dello Stato nell’economia attraverso l’intervento di banche e imprese pubbliche favorisca davvero gli investimenti privati e la crescita. 

Tra le fila degli ospiti illustri nazionali figurano lo storico Gianni Toniolo,  sullo Stato nella vita delle imprese, il senatore Romano Prodi, che tratterà dell’intervento diretto dello Stato in economia, e Sabino Cassese, giudice emerito della Corte costituzionale della Repubblica italiana, che approfondirà il tema dell'autorità dello Stato nei suoi diversi livelli di governo.

Non mancheranno neppure in questa edizione gli apprezzati format: 

  • "Forum", dedicati rispettivamente a scuola, assistenza sanitaria, sicurezza in economia, nuove povertà e reti sociali, rapporto fra Regioni e Stato centrale, politiche ambientali e giustizia sociale, rapporto fra imprese e Stato dopo la pandemia, e la nostra nuova vita in digitale.
  • Incontro con l’autore”, dove si discuterà dei temi del Festival, partendo dalle novità editoriali più interessanti.

Vi invitiamo a consultare la pagina ufficiale del Festival, www.festivaleconomia.it per scoprire tutti gli altri preziosi contributi di esperti da tutto il mondo e dall'Italia, nonché a tenervi aggiornati sui canali social:

Facebook:@festivaleconomiatrento

Twitter: @economicsfest

Instagram: @festivaleconomia

 

credits immagine: Ufficio Stampa Festival dell'economia di Trento

Altro su Sanbaradio

Questo il titolo della rassegna a Rovereto che accompagnerà gli interessati in un viaggio attraverso una delle maggiori piaghe di ieri e di oggi: il razzismo.
Non la solita politica! SanbaRadio arricchisce la propria offerta, proponendovi approfondimenti e curiosità nel campo della politica internazionale sotto una lente tutta originale
Programma completo della cerimonia pubblica di laurea di sabato 13 maggio in Piazza Duomo
Fa il pieno di studenti, la proiezione del film "Sulla mia pelle", organizzata Amnesty Trento e incentrata sugli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio