CALL FOR GELMINI: 33 media universitari aprono il dibattito sulla riforma e raccolgono domande da rivolgere al ministro

L’iniziativa di Ustation : “Quali sono i punti di forza e di debolezza del progetto di riforma dell’Università? Se poteste rivolgere una domanda al Ministro Maria Stella Gelmini, che cosa le chiedereste?”. Sono questi gli interrogativi che 33 radio, tv e magazine universitari hanno rivolto a Rettori, docenti e studenti, aderendo a “Call for Gelmini” - l’iniziativa lanciata da Ustation (www.ustation.it), il network dei media universitari nato in collaborazione con RadUni e il supporto di Telecom Italia, per alimentare il dibattito sul disegno di legge, approvato dal Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi e ora al vaglio del Senato, che potrebbe cambiare il volto del sistema universitario nazionale.


Un tema caldo: Sono oltre settanta i servizi realizzati in pochi giorni dalle antenne universitarie - online sul blog di Ustation all’indirizzo www.ustation.it/administrator/weblog/240.html - a dimostrazione della grande attenzione e sensibilità che c’è intorno a questo tema. Sui pregi e difetti del progetto di riforma i pareri sono naturalmente molto eterogenei e gli orientamenti su tanti punti, per esempio il reclutamento dei docenti e il modello di governance adottato, sono molto distanti. Ciò che emerge è che il bisogno di confronto sugli scenari che potranno aprirsi con la riforma è ancora molto vivo.

Punti di forza: Secondo alcuni degli intervistati tra gli elementi positivi del disegno di legge vi sono la razionalizzazione dei corsi di laurea e dell’offerta formativa nel suo insieme, l’istituzione di parametri volti a premiare la qualità dell’insegnamento e della didattica, l’introduzione di alcuni criteri di flessibilità all’interno del mondo della ricerca.

Punti di debolezza: Il nodo delle risorse è quello su cui la maggior parte degli intervistati richiama l’attenzione; la genericità di alcuni punti del disegno di legge è un altro dei limiti riscontrati, per esempio relativamente all’organizzazione e al funzionamento del Senato Accademico, del Consiglio di Amministrazione, dell’organizzazione dei dipartimenti e delle facoltà.

Le domande al Ministro: i quesiti raccolti dalle antenne universitarie per il Ministro Gelmini sono, nella maggior parte dei casi, strettamente collegate con le osservazioni e le criticità riscontrate dagli intervistati stessi.

Il portale Ustation continuerà a raccogliere i contributi per la Call for Gelmini La redazione selezionerà le domande più interessanti e le inoltrerà alla diretta interessata.


Le interviste di Sanbaradio:
www.ustation.it/contenuti/video/1392-intervista-a-andrea-la-malfa
www.ustation.it/contenuti/video/1390-intervista-a-fulvio-zuelli
www.ustation.it/contenuti/video/1410-intervista-alexander-schuster

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio