Referendum costituzionale 2020: sì o no al taglio dei parlamentari?

Quanto costa davvero la politica e cosa succede in Europa? Ne parliamo insieme per comprendere le ragioni del sì e del no

Referendum costituzionale 2020: sì o no al taglio dei parlamentari?
Il 20 ed il 21 settembre saremo chiamati alle urne, in occasione del referendum sul taglio dei parlamentari. Facciamo chiarezza!

di Martina Bartocci

Il 20 ed il 21 settembre saremo chiamati alle urne in occasione del referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari.

Cerchiamo di fare chiarezza sul quesito referendario e sulla ratio delle modifiche proposte. Innanzitutto, sulla scheda elettorale leggeremo il seguente testo:

Radiofeccia - 2x20

condotto da Antonella e Veronica
Radiofeccia - 2x20

Scriveteciiiii radiofeccia.tn@gmail.com 

@Radiofeccia

www.facebook.come/radiofecciasanbaradio

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Trivelle: perché sì, perché no

Confrontiamo le ragioni dei due fronti a poche ore dal voto.

Trivelle: perché sì, perché no
Ormai ci siamo! Le ragioni del sì e del no, spiegate da Sanbaradio.

Leonardo Tosi

Mancano ormai pochissimi giorni al referendum di domenica 17 aprile: cerchiamo quindi, dopo aver spiegato la materia del voto, di fare chiarezza sulle ragioni per votare SI o NO.

Referendum trivelle... molte ragioni per andare a votare

 Referendum trivelle... molte ragioni per andare a votare
Occupazione, ambiente, consumi. L'analisi di chi vota "sì"

La propaganda del no, che afferma che la produzione di queste trivelle è importante per il fabbisogno energetico nazionale, è semplicemente ridicola, considerato le percentuali minime (0,8% di petrolio e 3,0% di gas), che quindi non causeranno ripercussioni drastiche sui consumi e sui costi di approvvigionamento.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio