opinioni

L’università ai tempi del Covid: quattro studenti si raccontano

Un campione di quattro universitari presenta pregi e difetti dell’attuale didattica

L’università ai tempi del Covid: quattro studenti si raccontano
Abbiamo intervistato quattro studenti per comprendere cosa vorrebbero migliorare dell’attuale gestione della didattica.

di Martina Bartocci

Nell’attuale situazione pandemica, l’università non è indenne da cambiamenti e rinnovamenti. Per comprendere come gli studenti stiano vivendo questo processo evolutivo, abbiamo intervistato quattro universitari e abbiamo posto loro le seguenti domande:

Referendum costituzionale 2020: sì o no al taglio dei parlamentari?

Quanto costa davvero la politica e cosa succede in Europa? Ne parliamo insieme per comprendere le ragioni del sì e del no

Referendum costituzionale 2020: sì o no al taglio dei parlamentari?
Il 20 ed il 21 settembre saremo chiamati alle urne, in occasione del referendum sul taglio dei parlamentari. Facciamo chiarezza!

di Martina Bartocci

Il 20 ed il 21 settembre saremo chiamati alle urne in occasione del referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari.

Cerchiamo di fare chiarezza sul quesito referendario e sulla ratio delle modifiche proposte. Innanzitutto, sulla scheda elettorale leggeremo il seguente testo:

Viva l'Europa della liberazione, ma l'Europa di oggi?

La conferenza con Luciana Castellina sul sogno europeo

Viva l'Europa della liberazione, ma l'Europa di oggi?
A una settimana dal 25 aprile è stata organizzata una conferenza sul sogno europeo oggi. Ma esiste ancora il sogno europeo?

di Lorenzo Zaccaria

Le brutte sorprese del risveglio continuano

Breve storia triste sulla notte di spoglio

Le brutte sorprese del risveglio continuano
Sentirsi impotenti, davanti alle notifiche delle agenzie che annunciano la fine della democrazia come la conosciamo, sta diventando un'abitudine.

L'opinione di Nicola Pifferi

Brutta figura

Lettera aperta agli italiani sul problema della Toponomastica

Brutta figura
Lettera aperta agli italiani. Kollmann non rappresenta tutti i sudtirolesi.

di Christian Pfeifer*

Cari italiani, noi altoatesini di lingua tedesca abbiamo fatto brutta figura. O meglio, ce l’ha fatta fare la politica. Ma vi racconto l’altra verità.

La riforma costituzionale minaccia la rappresentanza democratica?

La riforma costituzionale minaccia la rappresentanza democratica?
Una riflessione del Prof. Nevola sul ruolo della rappresentanza nei regimi democratici contemporanei e come questa rappresentanza viene cambiata con la riforma costituzionale.

di Gaspare Nevola*

All’attuale stagione di riformismo istituzionale e costituzionale, come pure al dibattito politico e intellettuale che l’affianca, pare che sfugga una questione di fondo, molto seria: quella della rappresentanza e della legittimazione nella democrazia italiana come in tutte le democrazie contemporanee.

È finito il Religion Today FilmFestival: le pellicole più belle, almeno per me

È finito il Religion Today FilmFestival: le pellicole più belle, almeno per me
Si è conclusa ieri sera la 19a rassegna del Religion Today Film Festival, che ha saputo regalare al grande pubblico alcuni documentari tra i più eccezionali di questi ultimi anni.

di Federica Falvino

Il Fertility Day in giro per l'Europa

Esempi di campagne riuscite, più o meno, meglio

Il Fertility Day in giro per l'Europa
Il Ministero avrebbe potuto ispirarsi a campagne venute meglio, o per lo meno che hanno portato risultati migliori, a livello Europeo e mondiale.

di Nicola Pifferi

Il Fertility Day è stato un vero insuccesso. La campagna del Ministero della Salute sulla prevenzione dell’infertilità che ha colorato la giornata di venerdì 22 settembre non è piaciuta particolarmente ai cittadini italiani.

Due Notti dei Ricercatori, neanche una si chiama così

A Trento e Bolzano si punta tutto sulla creatività nei nomi

Due Notti dei Ricercatori, neanche una si chiama così
In Trentino Alto Adige la creatività sui nomi da dare alla Notte dei Ricercatori non manca certamente. Ma perché?

di Nicola Pifferi

La meteora del "pasto lesto"

La meteora del "pasto lesto"
Le novità fanno sempre molto rumore... per nulla

di Lorenza Giordani, studentessa random di UniTn


15 settembre: il pasto lesto è in rodaggio da dieci giorni. La novità è stata introdotta, ha fatto il suo scalpore e possiamo dire abbia già passato anche il periodo di decantazione. Ora pare essere tornato tutto alla normalità… o quasi.

Radio universitarie

User login

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio