Volontariato a Natale

Volontariato a Natale

Praticare il volontariato non significa necessariamente dedicare la propria vita a una causa umanitaria: anche il gesto più piccolo può significare tanto, e non è mai troppo tardi per iniziare a prestare aiuto a chi dovesse averne bisogno. Ecco perché vi proponiamo il programma di volontariato “Impacchettiamo un sogno”, che chiede un po’ del vostro tempo durante le prossime vacanze di Natale.

È l’organizzazione laica Cesvi a indire questo bando nell’ambito della lotta all’HIV. Il compito dei volontari è facile e preciso: dovranno confezionare pacchetti regalo presso il punto vendita Beauty Star del Top Center, e nel mentre dovranno sensibilizzare i clienti e raccogliere fondi per la campagna “Fermiamo l’AIDS sul nascere”. Questa campagna persiste dal 2001, quando il Cesvi l’ha lanciata nell'ospedale Saint Albert in Zimbabwe, e si prende cura delle donne africane sieropositive affinché possano partorire figli sani.

Le statistiche fornite dall'UNAIDS illustrano, soprattutto nell’ Africa sub-sahariana, una situazione di estremo rischio per i neonati: la percentuale di donne sieropositive rasenta il 60%, e si calcola che solo nel 2013 centinaia di migliaia bambini siano stati contagiati dalla madre, durante la gravidanza o l'allattamento. “Fermiamo l’AIDS sul nascere” agisce con  assistenza medica, terapie farmacologiche e campagne di prevenzione ed è presente, oggi, anche in Congo RDC.

La ricerca di volontari si estende a tutto il territorio italiano e include molti punti vendita, tra cui Prénatal, Esselunga, Legami e Sephora. Presso il Beauty Star di Trento si ricercano volontari in particolare nelle seguenti date di dicembre: i sabati 6, 13 e 20, le domeniche 7, 14 e 21, i lunedì 8 e 22, martedì 23 e mercoledì 24.

Che a Natale si è tutti più buoni sta a noi dimostrarlo. E dedicare una pur piccola parte del nostro impegno alle cause più grandi di noi è un’attività che soddisfa e aiuta a crescere.  Come afferma la Responsabile della relazione con i volontari Cesvi Laura Grillo, “anche solo qualche ora può fare la differenza”: alla pagina cesvi.org potete candidarvi per essere i primi a dare un mano.

 

(B.J.B.)

Altro su Sanbaradio

Il 1 dicembre sarà la giornata dedicata alla lotta contro l'AIDS: abbiamo posto qualche domanda alla L.I.L.A, che dall'87 opera nell'ambito della sensibilizzazione e la prevenzione
La diffusione del virus HIV puó essere bloccata da una proteina cellulare. A tale scoperta é giunto un gruppo di ricerca dell'Universitá di Trento.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio