Tra scienza e tecnologie: il Festivalmeteorologia 2017

Tra scienza e tecnologie: il Festivalmeteorologia 2017

di Anna Kovaleva

Dopo il successo delle precedenti edizioni, anche quest’anno il Comune di Rovereto e l’Università di Trento, in collaborazione con Trentino Sviluppo e Fondazione Museo Civico di Rovereto, presentano un nuovo appuntamento con il Festivalmeteorologia, manifestazione dedicata al rapporto tra studio e tecnologia nel campo della meteorologia, la scienza che si occupa dei fenomeni fisici che avvengono nell'atmosfera terrestre, che si terrà a Rovereto dal 17 al 19 novembre. Il tema di questa terza edizione si incentra sulle tecnologie che la meteorologia non solo utilizza nelle sue quotidiane ricerche, ma anche di quelle che essa stessa contribuisce a sviluppare per le proprie applicazioni.

Come spiega Francesco Valduga, sindaco di Rovereto, il Festival è un’occasione di incontro, di conoscenza e di interazione tra le diverse realtà della meteorologia italiana, in grado di risultare interessante non solo per gli esperti del settore, ma anche per il vasto pubblico. “Discutere di qualità dell’aria in una città come la nostra, oppure affrontare il tema del potenziale energetico da fonti rinnovabili per immaginarne l’uso sui servizi rivolti al turismo lo sport e l’agricoltura, è porre attenzione a questioni che ci riguardano tutti e che in questo campo specifico possono intercettare anche l'attenzione degli appassionati e dei semplici cittadini, oltre che degli studiosi. È questo che ci rende orgogliosi di poter ospitare il Festival ormai alla sua terza edizione” ha affermato Valduga.

Il rettore dell’Università di Trento Paolo Collini ha aggiunto che “Il tema di quest’anno ci permette di dare uno sguardo a cosa sta dietro alla meteorologia, al progresso tecnologico, ai modelli di analisi sofisticati e alle reti di dati che oggi sostengono la capacità di previsione”. Il rettore ha anche fatto riferimento al prossimo avvio del corso di laurea magistrale in meteorologia, un progetto unico in Italia.

Il Festival, il cui valore è stato sottolineato anche dall’assegnazione della Medaglia d’onore della Presidenza della Repubblica italiana, vedrà la presenza di due ospiti d’eccezione: Erik Andersson, vicedirettore del Dipartimento delle Previsioni del Centro Europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (ECMWF), e Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana e giornalista ambientale.

Tutte le info e gli eventi in programma sono disponibili sul sito dell’evento: http://2017.festivalmeteorologia.it/

Altro su Sanbaradio

Un incontro per scoprire l’editing genomico con Anna Meldolesi e Anna Cereseto
Al Festival dell'Economia il sindaco Massimo Cialente e l'ex ministro Fabrizio Barca raccontano il capoluogo abruzzese a 7 anni dal terremoto
Breve intervista serissima a Stefano Andreoli, cofondatore del blog satirico Spinoza, in visita ieri a Trento
Il Festival dello Sviluppo Sostenibile, organizzato da ASviS, si terrà a Trento il 25 maggio. Si parlerà degli obiettivi fissati dall’ONU nell’Agenda 2030 e di sostenibilità.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio