Studio Comune e la responsabilità sociale

Intervista a Irene Visentini, socia della cooperativa Studio Comune

Studio Comune e la responsabilità sociale

di Cristina Degli Agli 

Ai microfoni di Sanbaradio, Irene Visentini della Cooperativa Studio Comune. 

Parlaci un pò della Cooperativa Studio Comune. Chi siete? Cosa fate?

Studio Comune è cooperativa sociale, costituita a dicembre. Siamo tre socie: Raffaella, Sofia ed io. Ci occupiamo di lavoro, apprendimento e collaborazione (queste le tre tematiche nelle quali rientrano le nostre attività). La formazione, la facilitazione e il coaching sono le nostre competenze principali. Abbiamo, poi, uno spazio di lavoro collaborativo, un coworking (tradotto uno studio comune, appunto). A tutto ciò, aggiungiamo il servizio di babysitteraggio, che facciamo in collaborazione con la Cooperativa “Coccinella” di Bolzano. Abbiamo anche un’ agenda di eventi collaborativi offerti sia da noi che da altre organizzazioni e/o persone nella nostra rete sullo sviluppo personale, familiare e professionale. Quest’ultime aree di sviluppo sono fondamentali perché il nostro obiettivo è proprio quello di trovare un equilibrio sostenibile tra vita, famiglia e lavoro, sia per noi come imprenditrici sociali, madri, cittadine ma anche per le persone con cui lavoriamo.

 "SI GIOCA SUL SERIO! E TU CHE FAI?: in cosa consiste questa attività

(tra le 11 selezionate dalla Piattaforma delle Resistenze Contemporanee 2017 nelle province autonome di Trento e Bolzano)

Si gioca sul serio nel senso che usiamo una metodologia divertente/ludica però lavoriamo sul tema della responsabilità sociale. L’obiettivo è quello di stimolare la realizzazione delle azioni di responsabilità di chi partecipa a questi laboratori. Lo facciamo, quindi, in modo divertente ma anche in modo serio e responsabile. 

Utilizzate infatti una particolare metodologia.

Sì, utilizziamo la metodologia LEGO® SERIOUSPLAY® , un metodo per attivare riflessioni di gruppo, valorizzare il potenziale di ognuno e anche l’intellgenza collettiva. Si utilizzano i famosissimi mattoncini colarati per costruire dei modelli tridimensionali del nostro pensiero. Usando le mani vengono fuori dei concetti diversi da quelli che possono uscire quando razionalizziamo, verbalizziamo.  Agli incontri collettivi di LEGO® SERIOUSPLAY® seguono degli incontri individuali di coaching di costruttivismo sociale in cui, ogni partecipante lavora sul proprio piano di azione di responsabilità sociale.

Praticamente è una attività che oltre a sensibilizzare  mette in pratica l’approccio pragmatico della  costruzione. Un target mirato il vostro. 

Due i target: i mass media e gli under 35. Durante il primo appuntamento del 24 gennaio scorso a Bolzano, i giornalisti e i collaboratori dei mass media hanno sperimentato questo innovativo workshop. Due, gli appuntamenti con gli under 35 (uno tenutosi settimana scorsa, l'altro è in programma il 1 marzo). L’idea è quella di lavorare sulla comprensione della realtà, da una parte la realtà che viene trasmessa e come viene trasmessa dai mass media e dall’altra come viene percepita dai giovani. Siamo partite dal famosissimo sociologo Bauman che diceva:” Colmare la distanza tra realtà in cui viviamo e la nostra capacità di comprenderla è un obiettivo che non si raggiunge completamente", e noi  vogliamo lavorare su questo.

Feedback dei partecipanti?

La partecipazione funziona, piace molto. Le persone rimangono stupite perché si rendono conto che tirano fuori delle cose molto profonde involotariamente. Questo si chiama proprio costruzionismo(la teoria alla base del LEGO® SERIOUSPLAY®), attiva delle dimaniche dentro di noi diverse per il fatto che si stanno usando le mani. 

I giovani under 35 potranno sperimentare questa attività  il 1° marzo a Trento ( presso la sala corsi allo studentato Nest in via Solteri, 97). 

Per iscrizioni e informazioni: www.studiocomune.eu

E' un progetto Studio Comune, in partnership con Carmela Marsibilio, Blufink, e Sanbaradio.

immagine: Studio Comune

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Altro su Sanbaradio

Mattoncini ed omini colorati per riflettere sulla responsabilità sociale. Studio Comune propone dei laboratori innovativi per esprimere le proprie aspettative con originalità.
Svelato il tema dell’edizione 2017 del Festival dell’economia. Economisti e scienziati parleranno de “La Salute disuguale”.
21 - 25 aprile 2016 Biblioè, 150 luoghi comuni: l'iniziativa per valorizzare le biblioteche
Dal 20 maggio al 5 giugno otto pianoforti saranno messi a disposizione in diverse vie del centro di Trento.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio