Save the Children arriva a Trento!

Save the Children arriva a Trento!

Daniele, Erika, Doriana ed Alessandra sono quattro ragazzi che, pur avendo interessi ed esperienze di vita diverse, condividono insieme il bisogno di sentirsi parte attiva in questa società. "Un sentimento" che li accomuna e che li sprona così a creare a Trento il primo gruppo di volontari per Save the Children. Un contributo che li vedrà impegnati nello svolgimento di attività, incontri ed eventi per far conoscere la realtà dell' Organizzazione ai cittadini e sopratutto per aiutarla nel perseguimento dei suoi obiettivi.

Save the Children, la più importante Organizzazione Internazionale dedicata dal 1919 al mondo dell'infanzia, mira infatti alla salvaguardia dei bambini in pericolo e alla difesa dei loro diritti. Questo significa riconoscere il minore non soltanto come oggetto di tutela ed assistenza, ma anche come soggetto di diritto e quindi titolare di diritti in prima persona. L'Organizzazione si impegna affinché tutti i diritti riconosciuti dalla Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia e dell' adolescenza, siano effettivamente attuati per tutti i bambini, a partire dal diritto all'ascolto su tutte le questioni che li riguardano. L'obiettivo principale che accomuna Save the Children e così anche i suoi volontari, è il cambiamento: adottare un approccio finalizzato a garantire un cambiamento su larga scala, cioè che risollevi  le sorti non di alcuni bambini, ma di milioni di esse ovunque nel mondo. 

Il gruppo di Trento sta prendendo forma e cerca nuovi partecipanti che, come Erika, Alessandra, Doriana e Daniele, siano animati dal desiderio di contribuire, così da essere "la voce" di migliaia di bambini che si trovano in situazioni di pericolo. "Sentirsi utili" in fondo non permette soltanto di partecipare alla riuscita di una giusta causa, ma anche di sentirsi vivi come persone e parti attive degli accadimenti quotidiani, che coinvolgono la nostra società e l'intero mondo.

Per partecipare e per maggiori informazioni, scrivere all' indirizzo e-mail: Federica.Testorio@savethechildren.org

 

Erika DIgiacomo

Altro su Sanbaradio

Da domani, un gazebo in piazza Duomo per informazioni ed iscrizioni!
La tratta di donne è un fenomeno in aumento in Europa. Schiavitù e prostituzione sono due effetti collaterali.
Cosa AIESEC vuole portare nel nostro Paese?
A Trento nove giorni di conferenze, ma anche di mostre, laboratori ed esibizioni musicali

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio