SanbaNews - Contemporaneamente

SanbaNews - Contemporaneamente

Col filo e con l'ago. Mostra collettiva omaggio a Maria Lai. Fino al 6 gennaio 2022 a Canale di Tenno

La Casa degli Artisti «Giacomo Vittone» dedica la mostra d’autunno a un linguaggio espressivo che accompagna l’umanità fin dall’alba dei tempi: il cucito. La mostra Col filo e con l’ago è un omaggio a Maria Lai (Ulassai, 1919 - Cardedu, 2013), una delle voci più singolari dell’arte italiana del secondo dopoguerra, che negli anni Settanta realizza i cosiddetti Telai, opere in cui pittura e scultura si incontrano e nelle quali la tradizione millenaria della tessitura si apre a nuove potenzialità compositive. L’omaggio della Casa degli Artisti è una mostra sospesa tra passato e presente in cui il ricamo va oltre la sfera personale e crea, punto per punto, una traccia indelebile dell'esistenza. Le opere esposte sono di Damiano Colombi, Osvaldo Maffei, Margaret Nella, Amina Pedrinolla e Rosalba Trentini. Inoltre, l’associazione Arco Ricama espone l'opera collettiva «Abbecedario per Maria Lai», in cui ogni lettera dell’alfabeto è interpretata secondo una parola-concetto cara a Maria Lai (formato di stoffa 35 centimetri per 35 per ogni parola).

Ingresso: gratuito
Orari: 10-12 e 13-17 da martedì a domenica. Lunedì chiuso.



Presepi Contro. L'artista Muky in mostra alla Campana dei Caduti. Fino al 6 gennaio 2022 a Rovereto

Maria Dolens a Rovereto ospita un’importante mostra che riflette sui drammi che più hanno colpito la nostra sensibilità collettiva estrapolandone una vivida riflessione per non dimenticare. La mostra Presepi Contro dell’artista faentina Muky rappresenta una riflessione sui drammi che colpiscono la sensibilità collettiva, la sintesi di un anno e dei suoi accadimenti, per non dimenticare, al contrario, gli errori del passato, ricavarne degli insegnamenti e farne tesoro per crescere insieme, tutto questo si nasconde nell'opera di Muky che ogni anno si concretizza nei suoi presepi. Muky, al secolo Wanda Berasi, è un'artista a tutto tondo, poetessa, ceramista e promotrice culturale. I suoi "Presepi Contro…" raccontano la Natività strappandola alla sua ambientazione tradizionale per trasferirla negli scenari delle guerre e dei drammi più recenti: Cambogia, Kuwait, Sud Marocco, Israele, Somalia, Bosnia, Sarajevo, Palestina, Medio Oriente, Europa dell'Est, Intero Globo, Usa-Afghanistan, Iraq, Italia. La mostra è compresa all'interno del percorso di vista alla Campana dei Caduti.

Ingresso: 4€ per gli adulti, 2€ per i ragazzi dai 6 ai 18 anni, ingresso gratuito per i bambini al di sotto dei 6 anni, per i gruppi superiori alle 20 persone il costo del biglietto è 3€ a persona, capogruppo e autista gratuiti. Nel caso di visita guidata, si richiedono 2€ aggiuntivi per persona: totale 6€ per gli adulti, 4€ per i ragazzi dai 6 ai 18 anni. Entrata gratuita per il capogruppo e per l’autista.
Orario: la mostra è visitabile tutti i giorni dalle 9.00 alle 16.30.
www.fondazioneoperacampana.it/


Capolavori ritrovati. Gli esordi di Giuseppe Craffonara. Fino al 9 gennaio 2022 a Riva del Garda

L’acquisto e il restauro del dipinto Compianto sul corpo di Cristo sono al centro della mostra natalizia del MAG Museo Alto Garda, dedicata a Giuseppe Craffonara, pittore rivano e maggiore esponente del neoclassicismo in Trentino nel XIX secolo. L'esposizione “Capolavori ritrovati. Gli esordi di Giuseppe Craffonara”, realizzata da Matteo Rapanà in collaborazione con Marina Botteri e Chiara Radice, mette al centro la nuova acquisizione per valorizzare le opere dell'artista già appartenenti alle collezioni del MAG.

Ingresso: per il periodo natalizio sarà applicata a tutti i visitatori e le visitatrici del Museo la tariffa ridotta di € 2,50 sul biglietto di ingresso. Rimarranno invece invariate le condizioni di gratuità.
Orari: 5, 6, 8, 12, 19, 24, 27, 28, 29, 30, 31 dicembre 2021 dalle 10.00 alle 18.00; 4, 7, 11, 18 dicembre 2021 dalle 10.00 alle 18.30; dal 2 al 9 gennaio 2022 dalle 10.00 alle 18.00.
www.museoaltogarda.it


Segantini e la Brianza. Fino al 15 gennaio 2022 a Riva del Garda

C'è ancora tempo per visitare la mostra temporanea Segantini e la Brianza, ospitata negli spazi allestitivi rinnovati della Galleria Civica G.Segantini di Arco, che propone un focus sugli anni briantei di Giovanni Segantini grazie a una selezione di opere generosamente messe a disposizione da alcune collezioni private. L’occasione per questo approfondimento è fornita in primis dall’acquisizione da parte del Comune di Arco de La Pompeiana, stupendo dipinto di Segantini entrato a far parte della collezione del Comune di Arco nel 2020 ed esposto oggi per la prima volta alla Galleria Civica G.Segantini di Arco. In collaborazione con Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

Ingresso: per il periodo natalizio sarà applicata a tutti i visitatori e le visitatrici della Galleria la tariffa ridotta di € 1,50 sul biglietto di ingresso. Rimarranno invece invariate le condizioni di gratuità.
Orari: fino al 15 gennaio 2022 aperto da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00. Lunedì chiuso. Giorni di chiusura: 25 e 26 dicembre 2021, 1° gennaio 2022.
www.museoaltogarda.it


Mie Museo. Per ereditare il futuro. Fino al 15 aprile 2022 a Vigo di Fassa

La mostra Mie Museo. Per ereditare il futuro è la prima esposizione dedicata al lavoro di ricerca e raccolta svolto negli anni dall’Istituto Culturale Ladino; un lavoro comunitario segnato da date e volti di persone che hanno voluto lasciare alle nuove generazioni un tesoro di inestimabile valore. Una mostra sviluppata su una linea temporale dove passato, presente e futuro diventano espressione nitida di quello che è stato, che è e che sarà il Museo Ladino di Fassa. Oggetti, immagini, oralità e tradizioni concorrono alla creazione di un’identità che merita d’essere ricordata e soprattutto tramandata. Ingresso gratuito.

Ingresso: Intero € 5,00; Ridotto € 3,00; Gratuito under 14, disabili e accompagnatore Val di Fassa Card - Trentino Guest Card, Amici del Museo con un ospite, scolaresche e insegnanti accompagnatori, accompagnatori di gruppi, biglietto compleanno, forze dell'ordine, giornalisti e professionisti dei beni culturali in servizio; Biglietto Famiglia € 5.00 (1 genitore con figli minori) / €10.00 (2 genitori con figli minori)
Orario: dal lunedì al sabato (chiuso la domenica) dalle 15.00 alle 19.00. Chiuso il 25 dicembre e il 1° gennaio
www.istladin.net

 

(a.b.)

 

(immagine copertina da locandina mostra "Col filo e con l’ago")

Altro su Sanbaradio

Un'isolita asta: spazi del quartiere San Martino cercano artisti da accogliere per relazione di amore reciproco e duraturo. Tutto questo in vista di San Martino Dentro
La Giornata del Contemporaneo è un'iniziativa dell'AMACI dedicata all'arte contemporanea. Ecco come si è svolta al Mart di Rovereto.
Venerdì 1 dicembre 2017 si inaugura l’esposizione che declina il tema del rapporto uomo-lupo per le strade di Trento
Da Venerdì 6 alle Albere una mostra dedicata alla seta e all'arte contemporanea, e sabato 7 musiche e danze giapponesi in Arsenale.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio