SanbaMusic

Tutte le novità musicali in Trentino e fuori

SanbaMusic
Al via "Suoni universitari"

Giunto alla diciassettesima edizione, riparte il Contest Musicale “Suoni Universitari”, il concorso realizzato da Opera Universitaria che ogni anno dà la possibilità a tanti giovani musicisti di mettersi in gioco con musica di propria composizione.
La scadenza per le iscrizioni è il 23 ottobre 2022. Il bando è online CLICCA QUI

Il concorso è rivolto a solisti o gruppi musicale che propongano musica di propria composizione, che abbiano almeno un componente studente iscritto all’Università di Trento, al Conservatorio, alla Trentino Art Academy e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, oppure in altri atenei italiani, purchè residenti in Trentino. Per i gruppi selezionati dalla Direzione artistica, la possibilità di esibirsi dal vivo in serate aperte al pubblico ed essere valutati da una Giuria di esperti che decreterà il vincitore.

Le esibizioni live al Teatro Sanbàpolis sarnno nei mercoledì di novembre : il 9, 16, 23 e 30. Il gran finale, invece, si terrà il 7 Dicembre.
Tra le novità di quest'anno di Suoni Universitari c'è il nuovo direttore artistico, Fiabane.
Tante le collaborazioni attive al progetto che si sono consolidate nel tempo: il Centro Culturale Santa Chiara di Trento, Il Centro Musica del Comune di Trento e le Associazioni Universitarie UDU Trento, Unitin, Sanbaradio e Asi Leonardo.
L’iscrizione è gratuita e potrà essere effettuata online entro il 23 ottobre 2022. Tutte le informazioni sul concorso sono disponibili nel sito di Opera Universitaria.

 

 

Music Arena: il bando per il gestore

Un futuro per lo spazio della Trentino Music Arena, perchè il concerto di Vasco dello scorso 20 maggio 2022 non resti un evento unico e perchè Trento possa avere uno spazio dedicato ai grandi eventi live.

Questo lo scopo del bando ad evidenza pubblica che Trentino Marketing farà promuoverà nei prossimi giorni, per individuare il soggetto che gestirà nei prossimi tre anni la Trentino Music Arena.
Il soggetto organizzatore verrà valutato sulla base di una proposta tecnica e di una proposta economica da parte di una commissione che sarà appositamente nominata da Trentino Marketing. Verranno richiesti una serie di requisiti di esperienza e di solidità economica a garanzia della serietà della proposta. Al vincitore della selezione verrà assegnata in via esclusiva l’area per il periodo dal 15 maggio al 30 settembre di ogni anno, ferma comunque la possibilità per la Provincia di organizzare in via autonoma eventi straordinari qualora ne ricorresse l’opportunità.
 

 

La scena rap trentina

C'è voglia di conoscere e dare la giusta attenzione ai giovani artisti locali da parte del Comune di Trento. In particolare le Politiche giovanili hanno convocato tramite Instagram un incontro informale con alcuni gruppi della scena rap e trap di Trento: rappresentanti privilegiati di sentimenti, esigenze e riflessioni di un'intera generazione.

Una dozzina i ragazzi che hanno partecipato all’incontro, alcuni di loro già utenti del Centro musica per registrare alcuni pezzi.
I ragazzi appartengono a tre crew cioè tre gruppi dei quartieri di Spini, San Pio X e Madonna bianca. Tra loro c’erano anche Sofian, Cobra Erre e Gamefoul, che insieme compongono il gruppo “Settore F”, dal nome del quartiere della zona industriale di Spini in cui è nata la loro amicizia. Il loro primo singolo rap Estate in quartiere sta riscuotendo un ottimo successo su Youtube.
E' stato solo un primo incontro per prendere contatto; l’idea è quella in futuro di realizzare, in sinergia tra ragazzi e comune, eventi musicali sul territorio.

 

 

Davide “Boosta” torna all'elettronica

E' partito da Torino venerdì scorso, 14 ottobre, il tour di Davide “BOOSTA” Dileo. Il sempre seguitissimo, dagli appassionati di eletronica e non solo, cofondatore e tastierista dei SUBSONICA, nonché produttore, autore, compositore e DJ, presenta il suo nuovo ed originale progetto discografico da solista.

Si chiama “POST PIANO SESSION”, è un concept di elettronica e pianoforte e sarà presentato dal vivo in tour nei principali club italiani.
E'un progetto discografico articolato in sei capitoli, sei EP, in uscita tra settembre e dicembre. Comprende composizioni strumentali che partono dal pianoforte e finiscono nell’elettronica, genere musicale di cui Boosta è uno dei rappresentanti più significativi del panorama musicale italiano. E di fatto segna il ritorno di Boosta all'elettronica.

Il tour per ora non prevede tappe in regione, ma il calendario è in continuo aggiornamento. Per ora queste sono le date certe (e per lo più comodamente raggiungibili anche da Trento):

14 ottobre – Teatro Juvarra – TORINO

6 novembre – Biko – MILANO

8 novembre – Locomotiv Club – BOLOGNA

18 novembre – Capitol – PORDENONE

20 novembre – Monk – ROMA

 

 

Marlene Kuntz: Karma Clima – progetto itinerante tra arte e sostenibilità

Continua il tour nei club dei MARLENE KUNTZ per presentare il nuovo album “Karma Clima” (Al-Kemi Records / Ala Bianca; distrib. Warner Music Italy / FUGA), disponibile in digitale, CD e vinile, che prende il nome dall’ampio progetto Karma Clima che sta accompagnando il gruppo da quasi un anno.

Un concept album sul cambiamento climatico, per un progetto in continua evoluzione che unisce arte e sostenibilità e che ha portato la band da ottobre 2021 in tutta Italia, alla ricerca di quelle realtà che sono un modello in materia di eco sostenibilità e in nome del dovere etico di creare un senso di responsabilità verso il mondo che abitiamo.

Durante il tour, i Marlene Kuntz utilizzano le borracce ufficiali dell'opera relazionale Uno Di Un Milione realizzata sul monte Pejo3000 nel Parco Nazionale dello Stelvio in Val di Sole per sensibilizzare comunità residente e Turismo sulla tutela del patrimonio idrico della Val di Sole.

Dopo aver calcato questa estate i palchi dei maggiori festival ecosostenibili italiani, da Risorgimarche a Happennino, i Marlene Kuntz si stanno esibendo nei maggiori club italiani.

Di seguito le prossime date:

16 ottobre al Monk di Roma in occasione della Biennale MArteLive

4 novembre al Live Club di Trezzo Sull’Adda (Milano)

5 novembre al Capitol di Pordenone

10 novembre al Teatro Politeama di Prato

11 novembre al Supermarket di Torino

13 novembre all’Estragon di Bologna

19 novembre al The Factory di Verona

Sul palco Cristiano Godano (chitarra e voce), Riccardo Tesio (chitarre), Luca “Lagash” Saporiti (basso), Davide Arneodo (tastiere e violino) e Sergio Carnevale (batteria).

 

 

 

In arrivo il documentario 'Have You Got It Yet?' su Syd Barrett

Il cinema per raccontare la musica. La figura di Syd Barrett, co-fondatore dei Pink Floyd viene narrata in un nuovo film: 'Have You Got It Yet? The Story of Syd Barrett and Pink Floyd'.

E' in arrivo un documentario incentrato sulla vita del co-fondatore dei Pink Floyd Syd Barrett, costretto nel 1968 a lasciare il gruppo a causa di una evidente instabilità mentale e all'abuso di stupefacenti. Syd Barrett è scomparso all'età di 60 anni il 7 luglio 2006.
'Have You Got It Yet?' è diretto dal regista Roddy Bogawa e dal compianto graphic designer Storm Thorgerson, co-fondatore dell'azienda Hipgnosis che ha ideato alcune delle copertine più famose di tutti i tempi, tra cui quelle di “The Dark Side of the Moon” e di “Wish You Were Here” dei Pink Floyd.

"Nella pellicola – si legge in un comunicato - sono incluse nuove interviste con i membri dei Pink Floyd David Gilmour (amico d'infanzia di Barrett che si è unito ai Pink Floyd nel 1967 e ha sostanzialmente riempito il vuoto lasciato dallo stesso Barrett), Nick Mason e Roger Waters. Poi vi sono contributi della sorella di Barrett Rosemary Breen, dei manager dei Pink Floyd Peter Jenner e Andrew King, di Pete Townshend degli Who, di Graham Coxon dei Blur e di Andrew VanWyngarden dei MGMT, del drammaturgo Tom Stoppard e di altri ancora. La voce narrante del film è quella dell'attore Jason Isaacs e la colonna sonora del film si compone di oltre 50 brani dei Pink Floyd e di Barrett.

P { margin-bottom: 0.21cm }H1 { margin-bottom: 0.21cm }H1.western { font-family: "Times New Roman", serif }H1.cjk { font-family: "Arial Unicode MS" }H1.ctl { font-family: "Arial Unicode MS" }

 

Altro su Sanbaradio

Opportunità per giovani talenti
Per Jazz'About è ora il turno degli Incognito, semplicemente "la band Acid Jazz di più grande successo al mondo".
Con oltre due ore di show, gli Incognito sono l'apice di una stagione di Jazz'About davvero notevole.
Sei un appassionato di musica elettronica? Allora non puoi mancare a Distretto 38!

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio