Sanbàpolis, nuovi spazi e iniziative a disposizione di tutti

A febbraio, l’Opera Universitaria aprirà i cancelli della struttura al territorio

Sanbàpolis, nuovi spazi e iniziative a disposizione di tutti

Chiusa la parentesi delle Universiadi, per il Sanbàpolis si apre una nuova era.

A dicembre, il complesso sportivo-culturale situato nella cittadella universitaria di Via Malpensada ha dato prova, in occasione delle competizioni tra delegazioni di studenti provenienti da tutto il mondo, di essere una struttura di grande pregio per la valorizzazione dello sport e della cultura.

Ora, dopo un inizio d’attività in grande stile, si metterà principalmente al servizio dell’Opera Universitaria di Trento e degli studenti universitari della città.

Hanno dato comunicazione della “nuova vita” del centro polifunzionale il presidente dell’Opera, Fulvio Zuelli, e il responsabile area servizi agli studenti, Roberto Pallanch, nel corso di una conferenza stampa lo scorso 28 gennaio.

La nuova struttura del quartiere San Bartolameo sarà infatti teatro sia di nuove che di ormai storiche iniziative, proposte dall’Opera, che daranno maggior spazio alla diffusione di forme culturali e artistiche tra gli studenti.

Il Sanbàpolis diventerà quindi il nuovo punto di incontro per i due concorsi più conosciuti dell’Opera, “Suoni Universitari” e “L’Ateneo dei Racconti”, che continueranno ad offrire agli studenti universitari l’opportunità di sperimentare e sperimentarsi rispettivamente nel mondo della musica e della scrittura.

A ciò si affiancheranno, comunque, altre attività che saranno frutto della collaborazione con diverse realtà del territorio.

Il centro ha dunque una forte vocazione giovanile, ma non ad esclusiva funzionalizzazione all’ambiente universitario. Il suo ruolo sarà quello di essere punto di incontro tra il territorio e la promozione della cultura e dello sport, lasciando sempre una porta aperta a nuove idee e a nuovi attori.

A conferma della vocazione giovanile della struttura, è infatti previsto, nei prossimi mesi, il trasferimento presso il complesso universitario del “Centro Musica” del Comune di Trento.

Il Sanbàpolis, con la sua palestra di roccia, il palazzetto da 600 posti, le sale fitness, un moderno teatro sperimentale che può ospitare fino a 400 persone insieme ad altri numerosi spazi per la danza, la musica e le produzioni teatrali, rappresenta oggi un’importante opportunità di condivisione a disposizione di tutti.

(di Giuseppe Confalonieri)

Altro su Sanbaradio

Apre la stagione del Teatro Sanbapolis con un programma attento ai giovani, curato dall'Opera Universitaria e dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara.
Con il 2014 Sanbapolis apre al pubblico
Il 25 e 26 marzo le finali dell'Ateneo dei Racconti! 7 scrittori si sfidano nella perfomance!
Perché non ricordare il centenario dalla fine della Prima Guerra Mondiale con uno spettacolo teatrale?

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio