Russia e Ucraina: ma l'Unione Europea?

Podcast: 
Europhonica
Russia e Ucraina: ma l'Unione Europea?
Il 25 novembre nello stretto di Kerch, zona strategica del Mare d’Azov, le autorità ucraine hanno dichiarato che una nave della guardia costiera russa ha attaccato un rimorchiatore della marina ucraina, aprendo poi il fuoco su altre due navi e ferendo 6 marinai. La tensione si è alzata al punto che il 28 novembre l’Ucraina, sotto la guida di Petro Poroshenko, ha dichiarato la legge marziale per 30 giorni, destabilizzando il Paese alla vigilia del voto. Ma cosa si nasconde dietro questa escalation? Amanda Luisa Guida, da Vercelli per Europhonica.
Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Altro su Sanbaradio

Le speranze dei pro-UE si sono riaccese: la Brexit non è irreversibile. A dirlo è Sanchez-Bordona, avvocato generale della Corte Europea di giustizia.
Vorresti avere l’Europa “nel palmo della tua mano”? Citizen’s App è quello che stai cercando. O almeno così sostiene chi l’ha creata, il Parlamento Europeo.
Vi siete mai chiesti perchè ci siano due edifici del Parlamento Europeo nonostante l'istituzione sia unica?
Con chi ce l'ha il presidente del Consiglio Europeo? Possibile che stia tornando il 'socialismo reale'? No, l'ex primo ministro polacco si è scagliato contro i populisti

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio