Rettrice perché studiare se non c'è lavoro?

Perché studiare se non c'è lavoro? E' questa la domanda che abbiamo rivolto questa settimana alla nostra Magnifica Rettrice. La Prof.ssa De Pretis ha risposto che c'è più possibilità di trovare lavoro per chi studia e sottolinea che il nostro ateneo forma ottimi professionisti che sono in grado, più di altri, di insersi all'interno di un mercato lavorativo sempre più globalizzato!

Altro su Sanbaradio

Pubblicato il bando per le collaborazioni degli studenti. Vi aspettiamo a Sanbaradio
Abbiamo intervistato Edoardo Meneghini per capire quanto sia concreta la possibilità di una facoltà di medicina a Trento.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio