PORTOBESENO

Musica acustica ed elettroacustica nella rassegna ospitata questo weekend a Castel Beseno.

PORTOBESENO
(Foto di AndreasC - Trento ASA @ Castel Beseno)


Castel Beseno sarà teatro di una musica nuova, acustica ed elettroacustica, per l'ottava edizione di Sorgenti Libere, rassegna di concerti e installazioni. L'appuntamento di quest'anno vuole essere un'occasione per parlare e riflettere sui diritti d'autore, sulla proprietà della musica e quindi sulla condivisione di idee e creatività, con uno sguardo particolare alla percezione sonora del territorio lagarino.

L'apertura sarà nella serata di sabato (14 giugno) alle 20.30 con due concerti: quello degli allievi della Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio Bonporti e quello del collettivo, dall'origine mista meneghino-napoletana, Soundbarrier.

Domenica l'appuntamento è nuovamente per la sera con tre momenti musicali distinti: prima l'esibizione degli artisti dell'etichetta Parafonica Netlabel, organizzatrice dell'evento. A seguire Pop_x, gruppo musicale che produce musica tramite il riuso di oggetti metallici utilizzandoli come percussioni e mescolandoli con voci e campionamenti elettronici. Al termine i PillTapes con la loro musica volta a trovare sonorità curative per gli stati d'animo creando atmosfere ipnotiche i quali, scherzosamente, dicono di voler cambiare, tramite la loro esperienza musicale, l'atteggiamento chiuso dei trentini.

Tra le installazioni presentate durante la serata è interessante quella proposta da Tinnitus Lab: una piattaforma calpestabile che permette di attivare suoni e racconti passeggiando sulla cartina dell'Alta Vallagarina.

Altro su Sanbaradio

Gli studenti ascoltano la città e la raccontano sul web
Online la prima parte della docuinchiesta di Sanbaradio e I Know A Place. Ieri la presentazione ed un articolato dibattito sulla condivisione degli spazi

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio