Numero Zero è atteso a Trento

- intervista al regista Enrico Bisi -

Numero Zero è atteso a Trento

di Lucia Rosanna Gambuzzi 

 

Piace alla critica, piace a chi è dell'ambiente e anche a chi non lo è: il film Numero zero – alle origini del rap italiano, per la regia di Enrico Bisi, sta riscuotendo successo in tutto il paese – le numerose, ed in aumento, date del tour lo confermano.

 

Quello che racconta questo documentario, frutto di un lavoro di ricerca e di realizzazione durato quasi quattro anni, è l'approdo in Italia della musica rap negli anni 90 ed in particolare da un determinato anno, il 1994, segnato dall'uscita dell'album SxM dei Sangue Misto: da lì trae ispirazione il titolo del film, richiamandosi ad un particolare modus vivendi dei pionieri di questo ambito culturale. Quanto è cambiata la scena ad oggi e di conseguenza i valori di chi la vive? Questo film riflette anche su questo, attraverso la voce dei protagonisti del rap italiano degli esordi e – volutamente – non solo.

 

Il regista torinese Enrico Bisi ci rilascia questa intervista, in previsione della serata di giovedì 14 Gennaio 2016, quando alle 21 Numero Zero sarà proiettato al teatro Sanbapolis, ad iniziare la rassegna cinematografica #volume!, una iniziativa del Centro Servizi Culturali Santa Chiara. 

In questi 10 minuti Enrico Bisi si racconta: ci dimostra dove si può arrivare con una laurea di Lettere, ci svela i retroscena di questo film, nomina l'ultimo artista appena ascoltato, caso vuole un suo compaesano, e spende anche qualche parola intorno all'ospite che lo accompagnerà a Trento giovedì: Frankie hi-nrg, che proporrà un proprio djset dopo la proiezione e dopo il dibattito col regista.

 

[Ricordiamo che l'intero evento, a partire dall'incontro con l'ospite, al Centro Musica di Trento alle 18 dello stesso giorno, passando per l'esibizione di Birrette Family, Maxibongclassic MBC, Mystacal e Ares Adami, fino all'ultima nota del djset “Alto Parlante Gira Dischi”, sarà in diretta sulle nostre webfrequenze.]

 

Puoi embeddare il player utilizzando il codice qui sotto: 

Altro su Sanbaradio

L'associazione MAIA presenta giovedì 14 al teatro Sanbapolis il documentario che indaga il rapporto tra poesia e rap in Palestina.
Anteprima del documentario Street opera e dj set di Kaos e DJ Craim al Teatro Sanbàpolis il 29 settembre
C'è una chicciolina che gira in città. Vieni a vedere perchè.

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio