Luca Mercalli ospite d'eccezione alla notte dei ricercatori

Luca Mercalli ospite d'eccezione alla notte dei ricercatori
Ultimi aggionamenti sulla Notte dei riceratori 2012, presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa. L’evento è in programma il prossimo 28 settembre, alla facoltà di Lettere e Filosofia di Trento, in via Tommaso Gar, a partire dalle ore 17.00, e proseguirà fino alle ore 2.00.

Svelato il nome dell'ospite d’eccezione di questa edizione: Luca Mercalli, volto noto soprattutto per le sue apparizioni nel programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa”, che parlerà in modo particolare e approfondito dei cambiamenti climatici, nella conferenza delle 18.30.

Il rettore Davide Bassi ha esposto il programma e le motivazioni che hanno portato a questa 4° edizione trentina dell’evento, affiancato da rappresentanti del Museo Civico Rovereto (Franco Finotti), della Fondazione Bruno Kessler (Adolfo Villafiorita),del Museo delle Scienze di Trento – Muse e della fondazione Mach (Carlo Pozzi).
Gli interventi dei protagonisti hanno sottolineato l’importanza dell’evento, che consente di confrontarsi, presentare i propri progetti, orientare i ricercatori o studenti più giovani in vista del futuro.
 
Nella facoltà di Lettere e Filosofia saranno presenti 86 stand, 12 laboratori e si terranno 21 micro conferenze. Sono presenti tuttavia, anche eventi che si svolgeranno al di fuori della facoltà: i caffè scientifici e i tour della ricerca.

Sanbaradio sarà presente con uno stand proprio all'ingresso della facoltà! Venite a trovarci!
 
In allegato trovate brochure e programma completo.
Ulteriori informazioni su www.nottedeiricercatori.tn.it

Altro su Sanbaradio

Torna il 28 settembre, in contemporanea con altre 52 città italiane, la Notte dei Ricercatori.
In attesa della Notte dei Ricercatori 2013 gli organizzatori propongono un concorso fotografico che stuzzicherà la curiosità dei più creativi: immortalare il mondo della ricerca.
Tutti al nostro stand per diventare speker radiofonici!
Il 26 settembre l'Europa festeggia il mondo della ricerca. In Trentino potrebbe essere un giorno qualunque.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio