L'OEF taglia il filo spinato

Inusuale conferenza stampa di inaugurazione per l'OltrEconomia.

L'OEF taglia il filo spinato

di Leonardo Tosi

È stata inaugurata ieri, martedì 24 maggio, con il taglio di un insolito nastro, l'edizione 2016 dell'OltrEconomia Festival: un'installazione sotto la fontana di Piazza Duomo, con una tenda, del filo spinato e vari indumenti ed oggetti personali sparsi per terra, per attirare l'attenzione su quello che sarà il tema principale dell'OEF di quest'anno, la migrazione, con tutte le problematiche ad essa connesse.

Gli incontri del festival, che si terrà nei primi giorni di giugno (1-5) nel parco Santa Chiara ed è intitolato “Senza confini”, cercheranno di fornire gli strumenti di lettura di una situazione, europea e mondiale, sempre più critica e problematica. L'obbiettivo degli organizzatori, come ogni anno, è rendere il parco trentino un luogo d'incontro, di dialogo e di riflessione proficuo per tutti.

Tra gli incontri principali di questa edizione figurano “Geopolitica delle migrazioni e nuove forme di economia del comune”, che aprirà la rassegna mercoledì 1 giugno alle 17.45, con Terence Ward, documentarista e scrittore, e Paolo Cacciari, scrittore e giornalista; “La misura femminile dell'economia”, venerdì 3 alle 17.30, con Elena Sisti, scrittrice, Stephanie Westbrook, attivista per i diritti umani per la Palestina, e Agitu Ideo, profuga Etiope; “Da questa parte del mare: conflitti, diritti e partecipazione, per una giustizia senza confini”, sabato 4, con Christian Elia, condirettore di Q-code Magazine, Caterina Amicucci, volontaria dall'isola di Lesbo, e Augusto de Sanctis del Forum italiano dei movimenti per l'acqua.

L'OltrEconomia, però, non è solo questo: nel corso dei primi quattro giorni sfileranno sul palco, montato sempre nel parco Santa Chiara, Gnawa Spirit, gli Stregoni Johnny Mox e Above the tree, iDarpa e Rebel Rootz (tutte le serate sono ad entrata libera). Inoltre saranno organizzate, sabato 4 giugno, svariate attività presentate dalla Rete dei Gruppi di Acquisto Solidali di Trento.

Qui il programma completo.

Altro su Sanbaradio

Una redazione integrata per seguire il Festival internazionale del giornalismo a Perugia
Analisi di Roberto Donadon, fondatore di H-Farm, durante la cerimonia inaugurale!
Davide intervista Federico Zappini, organizzatore del Festival che per una settimana anima via Suffragio

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio