L'arte portata a tavola

L'arte portata a tavola

L'arte portata a tavola”

Appuntamento al Museo Diocesano Tridentino per la mostra "Alla stessa mensa, tra rito e quotidianità. Percorsi di riflessione attraverso l'arte”. La mostra (6 febbraio – 6 aprile) si inserisce nel filone tematico dell'EXPO 2015, “Nutrire il pianeta. Energie per la vita” e porta in scena tele, incisioni, fotografie legate al concetto di convivialità, dello stare insieme nel modo più congeniale a noi italiani: la tavola da pranzo. Pardon da cena. Le trenta opere presenti infatti si richiamano all'iconografia dell'Ultima cena e ne esplorano quell'inscindibile bidimensionalità che associa sacro a profano. Da una parte troviamo i classici temi biblici dell'Eucarestia e del tradimento, dall'altra lo spunto per narrazioni prosaiche sul cibo, sull'armamentario di utensili da cucina e sugli oggetti che non possono mancare in qualsiasi tavola.

A testimoniare questa poetica della “narrazione delle cose” sono le tele di Gianluigi Rocca raffiguranti tazze, bicchieri, piatti consumati dotati di grande materialità, il cui tratto rende i drappeggi delle tovaglie come statuari. Fanno da pendant le fotografie di Rodolfo Rensi, fotografo attivo in Trentino, la cui predilezione va a scatti di vita quotidiana, nell'economia delle vecchie famiglie trentine a cavallo tra le due guerre mondiali, quasi a voler recuperare una dignità del passato. Degne di nota, come esempio di grande fotografia, sono inoltre le stampe di Luca Chistè che si interroga sul mondo degli anziani nelle case di riposo, offrendo suggestivi esempi (cui non manca certo la delicatezza) di come l'appuntamento quotidiano della tavola può rivelarsi spazio di infinita solitudine. Vale la mostra, a mio parere, la fotografia in bianco e nero che immortala un signore anziano, il mento appoggiato sul tavolo e solo un bicchiere davanti a sé, il quale sembra strizzare l'occhio allo spettatore bilanciando il senso di vuoto con un'ironia sottile provocata dallo sguardo furbo.

 

L'ingresso è gratuito. Orari: da lunedì a sabato (chiusa il martedì) dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30; domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. Chiusa il 5 aprile, giorno di Pasqua. Visite guidate e informazioni: tel. 0461/234419, www.museodiocesanotridentino.it.

(ph Luca Chistè)

(C.A)

Altro su Sanbaradio

Fotografie di Giovanni Pedrotti alla vigilia della Grande Guerra. Fino al 12 ottobre a Torre Vanga e Palazzo Roccabruna
Due giorni di Human Beatbox a cura di Alien Dee per il Centro Teatro trentino
Per gli amanti della montagna e della fotografia c'è tempo fino all'8 aprile per partecipare al concorso "ROTARY&FOTO"

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio