Intervista a Roberto Keller, direttore artistico di Suoni Universitari 2013

Intervista a Roberto Keller, direttore artistico di Suoni Universitari 2013

Ultimi giorni per aderire a Suoni Universitari, contest musicale organizzato e promosso dall'Opera Universitaria e dedicato alle giovani band trentine. Alle ore 12 del 19 Aprile chiuderanno le iscrizioni per l'edizione 2013 del concorso; aspettando questa data, scambiamo quattro chiacchiere con Roberto Keller, direttore artistico dell'evento.

Il mondo dei concorsi musicali dedicati agli artisti emergenti è vasto e offre opportunità molto diverse fra loro. In che cosa Suoni Universitari si differenzia dalle altre competizioni di questo tipo?

"Non è importante secondo me pensare in cosa si differenzia questo contest, ma capire quale è la sua identità. Suoni Universitari è pensato per i giovani musicisti e per la loro crescita. Dà loro l’occasione di esibirsi (e di farlo gratuitamente), di essere valutati, di essere premiati. Ma in cosa consiste il premio? Il premio è la possibilità di crescere facendo conoscere la propria musica a un pubblico più largo anzitutto. Ecco perché al vincitore viene riservata l’apertura del concerto di Università Estate. Negli anni scorsi l’opera ha investito molto nella diffusione con dvd e registrazioni, interviste, materiali forniti ai gruppi per promuovere la propria musica e la propria identità sonora. Dallo scorso anno è stato fatto un passo in più e, sempre nell’ottica di fornire strumenti per migliorare, l’Opera ha deciso di coinvolgere un musicista e produttore di grande storia ed esperienza come Giorgio Canali e offrire a tutti i finalisti l’occasione di lavorare con lui in sala prove."

Come avviene la selezione degli artisti? Quali sono le caratteristiche di una band a cui viene prestata maggior attenzione?

R.K.:"La scelta di chi parteciperà alle serate di selezione viene fatta attraverso l’ascolto dei demo e la lettura del materiale fornito (testi delle canzoni, ad esempio). Nell’ascolto si pone attenzione all’aspetto unitario della composizione, all’originalità e alla tecnica che si può desumere.Poi visto che per la musica e i musicisti è importante il live: i musicisti se la giocheranno sul palco davanti a una giuria di esperti."

 

Quando si svolgeranno le selezioni?

R.K.:"Le serate di selezione saranno tutte in maggio: mercoledì 8 maggio, mercoledì 15 maggio, mercoledì 22 maggio, mercoledì 29 maggio."


 

Ulteriori informazioni si trovano anche su Studiare a Trento numero 619; è possibile scaricare il PDF qui.
 

Qui è invece possibile consultare il bando del concorso.

Altro su Sanbaradio

Niccolò Fabi fa urlare felici le signore trentine di mezza età. Non ne aveva bisogno, ma l'autonomia l'ha tirata fuori lo stesso.
È dificile che i musici si mettono a parlare di fisica, ma ogni tanto i fisici parlino di musica, è succiesso proprio pochi giorni addietro a oggi

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio