Il movimento NO TAV di Trento torna in piazza

Le parole di un'attivista sulla manifestazione di domani.

Il movimento NO TAV di Trento torna in piazza

di Leonardo Tosi

“La manifestazione sarà allargata, popolare, trasversale, significativa”. Queste le parole di Anna, attivista dell’associazione NOTAV- MammeMarco (Tn), per descrivere il corteo che partirà domani, sabato 14 novembre, alle 14:30 da Piazza Dante, un corteo di protesta contro l’Alta Velocità del Brennero.

“Scenderemo in piazza per far sentire sempre di più la nostra voce e cercare di mantenere alta l’attenzione”, continua Anna. “Siamo fortemente contrari ad un progetto che è devastante per il territorio di Trento e del Trentino-Alto Adige e vogliamo farlo sapere a quanta più gente possibile”.

La manifestazione arriva dopo una serie di iniziative di vario genere volte a sensibilizzare la collettività riguardo queste delicate tematiche. Gli attivisti, convinti che a spingere con insistenza per l’Alta Velocità sia la Provincia di Trento, chiedono l’appoggio di tutta la popolazione per fermare il TAV e le grandi opere: “Ci sembra che ciò che è successo nei giorni scorsi (la manifestazione di sabato 7 attorno alla trivella di Marco, ndr) sia stato decisivo per smuovere le coscienze della gente, abbia instillato in loro il desiderio di capire cosa stia realmente accadendo. Il nostro lavoro negli scorsi anni è stato capillare, ma le persone con cui parlavamo percepivano l’argomento come distante. Ora invece vedono coi loro occhi che qualcosa sta accadendo, e cominciano a capire che forse qualcosa di vero c’è”.

Gli organizzatori sono quindi ottimisti per quanto riguarda l’affluenza: “Alla manifestazione del 2012 eravamo circa un migliaio, per domani ci aspettiamo più partecipazione, abbiamo buone sensazioni. Ci tengo comunque a precisare che i numeri si aggireranno sempre intorno a queste cifre, perché si tratta pur sempre di un evento regionale e non, come ha affermato certa stampa locale, di tutto il nord Italia o, addirittura, di portata nazionale”.

L’associazione NOTAV- MammeMarco è attiva sul territorio dal 2009 e promuove attività legate ai più svariati campi. Maggiori informazioni sull’associazione sono disponibili qui.

Altro su Sanbaradio

Dal 29 gennaio alle 14.00 on-line il secondo capitolo dell'inchiesta
Una redazione integrata per seguire il Festival internazionale del giornalismo a Perugia
Scegliere il proprio cammino universitario a Trento e Bolzano è più semplice grazie alla "Settimana di orientamento alla scelta universitaria".

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio