Il cinema ritrovato... all'Astra!

Proiezione del film-inchiesta Salvatore Giuliano in omaggio al regista Francesco Rosi

Il cinema ritrovato... all'Astra!

Continuano gli appuntamenti al cinema Astra per la stagione “Il cinema ritrovato”, questa volta sul grande schermo verrà proiettato nelle serate del 16 e 17 febbraio, ore 21, il film “Salvatore Giuliano”, omaggio al grande regista Francesco Rosi recentemente scomparso.

Il film, uscito nel 1962, porta in scena le vicende del personaggio principale, il bandito separatista (poi venduto alla mafia del latifondo) Salvatore Giuliano. Ma Rosi non rimane imprigionato in un soggettivismo narrativo con cui avrebbe rischiato di trasformare il film in una mera biografia. La storia personale si allarga fino a diventare testimonianza di un momento storico, di una regione, la Sicilia, e di un'intera nazione, l'Italia, che andava con fatica ridefinendosi all'indomani della caduta del fascismo e della fine della guerra.

I temi affrontati sono quelli che inevitabilmente si intrecciano con le storie dei luoghi, a partire dai clan mafiosi, al Movimento Indipendentista siciliano, agli intrighi politici che vedono coinvolte le forze armate, alcuni insigni uomini “di stato” e politici di diverse fazioni, in una melma di mezze verità, mai del tutto chiarite in sede processuale, che non consentono di creare una netta linea di demarcazione tra i buoni e i cattivi. Il tutto sapientemente diretto da una delle cineprese più grandi della storia del realismo italiano, premiata con l'Orso d'argento al Festival di Berlino nel 1962 . Merita sicuramente il costo del biglietto. Non fosse altro che per supportare la bellissima iniziativa promossa dalla cineteca di Bologna che, a partire dal 2013, ha distribuito su scala nazionale i grandi film del passato fatti rivivere grazie ad un restauro con tecnologia digitale. Il restauro, o quello che potremmo definire “un atto di amore verso il cinema”, è stato eseguito con l'intenzione specifica di far rivedere questi film nelle sale cinematografiche che oggi sempre più faticano a sopravvivere con la speranza di far ritrovare il piacere del grande schermo.

 

Per maggiori info visitare la pagina fb del Cinema Astra all'indirizzo https://www.facebook.com/CinemaAstraTrento?fref=ts

Altro su Sanbaradio

Ines Fedrizzi, pittrice e gallerista, raccontata nel documentario di Eugenio Maria Russo, nelle sale di Trento e Cognola ad ingresso gratuito.
L'opera d'esordio di Lamberto Sanfelice in anteprima.
Stasera all'Astra, la storia della "valle che resiste"
Conducta, apprezzatissimo film di Ernesto Daranas, all'Astra mercoledì 24 febbraio.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio