Identità sonore, il percorso sensoriale alla ricerca del suono dei luoghi

Un ciclo di quattro incontri a partire dal 10 settembre

Identità sonore, il percorso sensoriale alla ricerca del suono dei luoghi

Parte il prossimo 10 settembre il percorso dedicato al paesaggio sonoro di "Identità sonore": un ciclo di quattro incontri che vedranno come punto di partenza e di arrivo il Centro Giovani Smart Lab di Rovereto, incentrati sull’ecologia sonora, sul field recording, e sulla rielaborazione di registrazioni audio ambientali, mirati all’ascolto attivo del quartiere Brione a Rovereto e frutto della collaborazione tra l'Associazione Libera Mente – Portobeseno, Cooperativa Smart e Cooperativa Mercurio – UploadSounds.

La formula proposta per i primi due appuntamenti è semplice: un gruppo di persone decide di attraversare insieme una parte della città, mettendo in pratica l’ascolto attivo, camminando in silenzio per prestare attenzione ai suoni che si incontrano. Attività semplice come la vita quotidiana e originale come una performance, la passeggiata sonora si rivolge a chiunque voglia conoscere i luoghi da una nuova prospettiva, quella del suono, scoprendo qualcosa in più sul proprio ambiente e, forse, su se stessi.

Si comincia, come detto, venerdì 10 settembre con la passeggiata sonora verso il parco Busa dei Cavai – ex Cava Manica, per proseguire, sabato 18 settembre con la passeggiata sonora nel quartiere Brione, tra parchi e piazze. Entrambi gli apuntamenti saranno a cura di Sara Maino e Davide Ondertoller e si concluderanno con un buffet di restituzione per i partecipanti.

Dalle passeggiate sonore si passerà, nei due incontri successivi, alla narrazione audio, al field recording e alla presa del suono naturale, con workshop indirizzati a giovani musicisti e a tutti coloro che desiderino avvicinarsi alla registrazione sul campo e alla costruzione di un paesaggio sonoro. Venerdì 24 settembre l'appuntamento sarà infatti con il laboratorio di field recording e archivi sonori digitali "Registrare, catalogare e comporre con i suoni – Corso base", a cura di Lorenzo Zanghielli e Davide Ondertoller; mentre sette giorni dopo, Venerdì 1 ottobre, il secondo laboratorio, questa volta in collaborazione con UploadSounds, si terrà l'incontro dal titolo "Esplorazioni sonore – Corso avanzato". Nel laboratorio itinerante, lo staff esperto dell’Associazione Libera Mente collaborerà attivamente con il team completo dei producer di UploadSounds Cesare Petulicchio (batterista e producer), Leonardo Milani (pianista, compositore di colonne sonore e producer) e Johnny Mox (polistrumentista e producer) nella realizzazione di un’iniziativa laboratoriale innovativa.

Al termine dei 4 incontri sarà realizzato un archivio sonoro che documenterà l’iniziativa e sarà pubblicato sul portale Archive.org. La libreria audio con il materiale registrato potrà essere utilizzata dai giovani musicisti partecipanti alla Upload School di UploadSounds per produrre i propri brani originali.

L'iscrizione è gratuita e obbligatoria, oltre che semplicissima: per partecipare basta infatti inviare una mail a portobeseno@gmail.com.

Identità sonore è un ciclo di eventi realizzati dal festival Portobeseno 2021 in collaborazione con Cooperativa Smart e Cooperativa Mercurio – UploadSounds, grazie al finanziamento della Provincia Autonoma di Trento, il Comune di Rovereto e la Fondazione Caritro. Potete trovare maggiori informazioni nell'evento Facebook e il programma completo sulla pagina internet di Portobeseno.

Altro su Sanbaradio

Iscrizioni aperte per l'edizione 2020 del contest euroregionale dedicato ai giovani talenti
Formatori e tutor d'eccezione seguiranno gratuitamente i tre migliori progetti iscritti
Il 22 e il 23 aprile con Impact Hub Trentino ci sono anche Willie Peyote, UploadSounds e i Rebel Rootz
Sabato 9 Gennaio 2016 Osc2x al Circolino (Trento) per Upload on Tour, con Gio.Venale (Trentino), Fluktuation8 (Tirolo) e final dj set dei Potheads.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio