Greenfarm Movement presenta Co-pensiero

Greenfarm Movement presenta Co-pensiero
GreenFarmMovement Italy presenta la mostra fotografica intitolata ”Co-pensiero,   un nuovo modo di pensare, viaggiare, conoscere” il giorno 5 dicembre alle ore   18.30 presso lo spazio archeologico sotterraneo del Sass in piazza Cesare Battisti.   La mostra ritrae le esperienze vissute in India dallo staff e dai volontari   dell’associazione, in seguito a uno scambio culturale Italo-indiano avvenuto grazie   al contributo della Provincia Autonoma di Trento. Il progetto, in un primo momento,   ha permesso a tre indiani di venire in Trentino e conoscere la realtà socio culturale e   agricola del territorio. In seguito, sette ragazzi italiani hanno lasciato il continente per   andare a visitare realtà analoghe, ma totalmente differenti tra loro.   Ora la mostra, evento finale del progetto, si prefigge di restituire sul territorio le   diversità, le contraddizioni e i punti di incontro tra la società trentina e quella indiana,   per dare spunto di riflessione e interesse nei confronti di un cultura così lontana, ma   che in qualche modo riesce a farci riflettere.   Durante la serata, si alterneranno i racconti dei ragazzi che hanno partecipato al   progetto, con delle letture, interpretate dal gruppo Riffclan, dei diari scritti durante lo   scambio. Le letture verranno accompagnate con musiche suggestive, con l’intento di   rendere nuova voce alle parole scritte durante il periodo indiano.   E’ previsto inoltre l’intervento del Direttore dell’organizzazione Joy Betti, il quale   interverrà con: “Scardiniamo il concetto di beneficenza e investiamo” presentando i   gruppi di co-investimento solidale, un’idea che po’ coinvolgere e allo stesso tempo   responsabilizzare la cittadinanza a una “solidarietà internazionale consapevole”. Il   direttore parlerà inoltre dell’intera organizzazione presentandone la mission e le   speranze per il futuro.

Per concludere la serata, anticipiamo la degustazione del raffinato olio della   Basilicata, spremuto durante il progetto “Giulivo”, nato anch’esso da un progetto   Green FarmMovement.

Altro su Sanbaradio

Da domani una rassegna di eventi artistici animeranno la stazione di Trento. Scopri il programma

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio