#generazionesenzavoto. Riprende la raccolta firme

#generazionesenzavoto. Riprende la raccolta firme

CI hanno sempre raccontato che il diritto di voto sia a suffragio universale e che sta solo alla nostra libertà di individui di esercitarlo o meno. Ma siamo proprio sicuri che sia così? e le migliaia di studenti che ogni anno si trovano all'estero per il progetto Erasmus? con questi come la mettiamo? Ecco allora che riprende la raccolta firme per dare la possibilita agli italiani che si trovano all'estero per motivi di studio, ricerca o lavoro, di votare dall'estero!

Le date sono le seguenti:


Lunedì 12 gennaio 2015
9:00 CITTA' (Dipartimento di Economia e Management - via Inama, 5 Trento)
14:00 CITTA' (Dipartimento di Lettere e Filosofia e Scuola di Studi Internazionali - Via Tomaso Gar, 14 Trento)
Martedì 13 gennaio 2015
9:00 CITTA' (Facoltà di Giurisprudenza - via Verdi, 53 Trento)
14:00 CITTA' (Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - via Verdi, 26 Trento)

A seguito delle Elezioni Europee dello scorso 25 maggio, si è manifestata da parte di molti studenti Erasmus e studenti italiani impegnati in un progetto di mobilità internazionale, l'oggettiva difficoltà, principalmente di natura economica, a potersi recare presso il proprio seggio elettorale e quindi partecipare alla vita democratica italiana e europea.

A gran voce è stata chiesta la possibilità di votare direttamente dalla sede del proprio scambio europeo, possibilità che, per le attuali normative è concessa solo a chi è residente in un Paese estero ed iscritto all'AIRE, condizioni difficilmente raggiungibili per chi si trova in un altro Paese per un periodo inferiore ai 12 mesi.

Per questo, una commissione di ESN Italia ha sviluppato una proposta di legge di iniziativa popolare per “stimolare i giovani a partecipare maggiormente al processo decisionale italiano quanto europeo, oltre che evidenziare agli occhi delle istituzioni l'importanza di incentivare gli stessi cittadini più giovani, momentaneamente all'estero, ad esercitare agevolmente il proprio diritto di voto.”

Serviranno 50.000 firme di sostegno alla legge da tutta Italia perche? la legge possa essere discussa in parlamento.

ESN Trento si prende l'impegno di supportare questa iniziativa sul territorio locale. La proposta e? stata depositata in Cassazione in data 10 settembre 2014.

Allora l'invito è diretto a tutti gli studenti trentini che possano dare una mano ai loro comapgni all'estero che vogliono esercitare un diritto che dovrebbe essere costituzionalmente tutelato.

D.C.

Altro su Sanbaradio

Con un divertente video prosegue la mobilitazione degli studenti Erasmus per il voto all'estero!
“In partenza per lʼEuropa”, potendo votare anche dallʼestero. Il 13 e il 21 raccolta firme a Trento
L'ex presidente della Commissione Europea in tre conferenze a Trento oggi, su tre argomenti diversi!

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio