Erasmus Day

Cresce la popolazione Erasmus. Dopo qualche anno di calo della partecipazione, ora il numero degli studenti stranieri che arrivano in città e degli studenti trentini in partenza è tornato a crescere.
Per il primo semestre sono attesi 167 studenti Erasmus a Trento e nella seconda parte dell'anno ne arriveranno altri 50.

Alcuni dati in più sono stati resi noti questa mattina alla facoltà di Economia in occasione dell'Erasmus Day: un incontro nel corso del quale sono stati illustrati i servizi a disposizione degli studenti che prendono parte a questo programma di mobilità.

La duranta media della permanenza a Trento è di 7,5 mesi. Nella maggior parte dei casi (70%) il periodo inizialmente previsto viene prolungato. La popolazione Erasmus al momento è prevalentemente maschile (85 ragazzi contro 82 ragazze). Gli studenti che arrivano a Trento possono alloggiare nelle strutture dell'Opera Universitaria e partecipare gratuitamente ai corsi di lingua del Cial.
I paesi di provenienza: al primo posto troviamo Spagna, poi Germania e Portogallo. In crescita anche gli arrivi dall'Est Europa.
Le destinazioni più ambite: Spagna, Francia e Germania.
Le facoltà più gettonate: Economia, Ingegneria e Sociologia.
Per chi arriva in città e si sente spaesato, per chi cerca informazioni e per chi è tornato dall'Erasmus e ha un po' di nostalgia... vi ricordiamo che c'è ESN, l'associazione studentesca Erasmus Student Network (www.esntrento.it)

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio