Ellade Bandini, il batterista dei big, arriva a Rovereto

Lunedì si racconterà al Cdm

Ellade Bandini, il batterista dei big, arriva a Rovereto

 

Cinquant’anni di musica al fianco di De André, Mina, Jannaci,  Guccini, Zucchero, Conte e tanti altri grandi artisti. È la straordinaria carriera di Ellade Bandini, lo storico batterista che ha accompagnato i big della musica d’autore italiana e del jazz. Bandini  parlerà della sua professione, delle innumerevoli tournées e dei dischi incisi lunedì 5 maggio, a partire dalle 21, al Cdm - Centro Didattico MusicaTeatroDanza di Rovereto, presso il LenoCenter in via delle Maioliche. L’incontro, rivolto agli iscritti al triennio di specializzazione del Cdm, è aperto al pubblico. 

Nato a Ferrara nel 1946, Bandini ha iniziato la carriera di professionista all’età di 16 anni, grazie al suo mentore, il batterista Giorgio Zanella. Nel 1969 fonda assieme al bassista Ares Tavolazzi e all’arrangiatore Vince Tempera i “The Pleasure Machine”, che da subito collaboreranno con Francesco Guccini, dapprima in sala d’incisione ed in seguito anche nei concerti. La sua carriera si legherà poi indissolubilmente al mondo del jazz: il gruppo “Jazz Encounters”, fondato assieme ad altri sette musicisti, sarà la prima formazione italiana a rimanere per due settimane consecutive nel cartellone del “Ronnie Scott” di Londra. Cinquant’anni di musica al fianco di De André, Mina, Jannaci,  Guccini, Zucchero (B.D.)

 

(foto Wikipedia)

Altro su Sanbaradio

Workshop musicale firmato Faso e Meyer.
Distretto 38 torna a catalizzare l'attenzione di tutti gli appassionati di musica e arti elettroniche di tutto il nord Italia.
Sei un appassionato di musica elettronica? Allora non puoi mancare a Distretto 38!
Osvaldo 2018, una serie di eventi per fare delle cose sensate insieme. Aboubakar Soumahoro e la manifestazione contro le disuguaglianze.

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio