E' tempo di...elezioni studentesche: il 24 ed il 25 novembre saremo chiamati al voto

Una votazione in modalità telematica e tante cariche da rinnovare

E' tempo di...elezioni studentesche: il 24 ed il 25 novembre saremo chiamati al voto

di Martina Bartocci

Il 24 ed il 25 novembre si terranno le elezioni studentesche. Per evitare possibili assembramenti, saremo chiamati ad esprimere le nostre preferenze in modo inedito: le votazioni avverranno in modalità telematica, accedendo al servizio https://unitn.evoting.it tramite le credenziali di ateneo. Inedita sarà anche la campagna elettorale, che vedrà le liste candidate sfidarsi a colpi di post e stories sui social network.

Hanno diritto di voto tutti gli studenti iscritti (in regola con le tasse!), in corso e fuori corso, o in attesa di laurea triennale nell’anno accademico 2020/2021. Ogni studente è chiamato ad eleggere i rappresentanti sia per il proprio dipartimento che per gli organi centrali. Sono infatti 144 le cariche da rinnovare:

11 persone da eleggere nei 4 organi centrali, con la seguente partizione:

  • 2 rappresentanti per il Senato Accademico
  • 4 rappresentanti per il Comitato paritetico per il diritto allo studio e la valorizzazione del merito
  • 3 rappresentanti per il Cda Opera Universitaria
  • 2 rappresentanti per la Commissione Sport

133 persone da eleggere nelle strutture accademiche dei propri corsi di studio

Le strutture accademiche citate sono:

  • Consigli di dipartimento
  • Consigli di centro
  • Collegi di area didattica

Per conoscere il numero di rappresentanti da eleggere per ciascun consiglio e collegio consulta il sito https://www.unitn.it/ateneo/181/elezioni

(Chiaramente per le strutture accademiche dei singoli dipartimenti, possono votare solo gli studenti iscritti ai corsi di studio della struttura specifica).

Ciascun elettore può votare per non più di un terzo dei nominativi da designare; il numero massimo di preferenze esprimibili sarà indicato su ciascuna scheda di voto.

Le elezioni si svolgeranno con liste tra loro concorrenti a sistema proporzionale, secondo il metodo matematico inventato dallo studioso belga Victor D'Hondt nel 1878 per l'attribuzione dei seggi nei sistemi elettorali proporzionali.

I rappresentanti eletti rivestono la loro carica per due anni, a decorrere dalla data di nomina.

Buon voto a tutti!

 

img.source: Comune di Garbagnate Milanese

Altro su Sanbaradio

Una guida pratica per ottenere i benefici del diritto allo studio. Cosa sono Isee, Icef ed Isee corrente.
Hai tempo fino al 31 agosto per candidarti al progetto della CappUniversitaria, nato dalla collaborazione tra Udu Trento, UNITiN e Associazione Centro Astalli Trento Onlus.
Giovedì a Lettere l’incontro con i candidati alla presidenza della Provincia, in diretta su Sanbaradio!
Le elezioni comunali si avvicinano sempre di più. Che ruolo giocheranno i temi legati alla comunità studentesca?

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio