Cena al Punto Critico - Fa' la cosa giusta

Cena al Punto Critico - Fa' la cosa giusta
Produzioni biologiche, consumo critico, agricoltura ecocompatibile. Queste le parole d’ordine di “Fa’ la cosa giusta!”, associazione che opera in Trentino per promuovere stili di vita sostenibili. Tra le iniziative promosse dall’associazione anche una cena martedì 15 ottobre alle 19, presso la mensa T. Gar. Ci si potrà leccare i baffi con la “Cena al Punto Critico”, organizzata nell’ambito di “Università Autunno”, in collaborazione con Erasmus Student Network.   Una partecipazione inedita quella di “Fa’ la Cosa Giusta!” al ciclo di eventi promosso dall’Opera Universitaria, un’occasione per venire a contatto con tematiche economiche e sociali trattate tramite attività interattive ed animate. Nemmeno a dirlo (o a scriverlo!), il menù utilizzerà solo prodotti biologici e a chilometro zero e proporrà: un primo a scelta tra zuppa di ceci, orzotto mantecato alla verza e pasta alle zucchine e porri, un secondo a scelta tra fagioli all’uccelletto con vela di pane e frittata alla contadina con verdure, contorno di patate stufate e carote saltate al prezzemolo e per finire frutta fresca.

Durante la cena, inoltre, verranno proposti ai commensali quiz riguardo al cibo, per capire quale impatto abbia la nostra alimentazione sull’ambiente e conoscere più a fondo l’origine di ciò che mangiamo. L’evento servirà anche a promuovere la fiera “Fa’ la cosa giusta!”, ospitata dal 25 al 27 ottobre dal centro Trento Fiere, che porterà per la nona volta in Trentino più di 200 espositori “sostenibili”.

Per la cena la mensa di T. Gar sarà aperta a tutti, senza obbligo di prenotazione. Le tariffe: con Carta dello studente intero 4,90€, ridotto 4,40€, snack 3,10€, senza Carta intero 15€, ridotto 10€. Non rimane che farsi venire l’appetito...


Studiare a Trento n°635

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio