Bolzano torna a pedalare tra attività variegate ed eventi innovativi

Il 24 settembre Bolzanoinbici giunge alla sua 25esima edizione con 5000 partecipanti

Bolzano torna a pedalare tra attività variegate ed eventi innovativi

di Martina Ghedin

Prima che il freddo e, forse, la neve arrivino a Bolzano, i cittadini vogliono godersi una giornata tra i meravigliosi paesaggi che essa offre. Per questo è nata Bolzanoinbici: una grande festa per tutta la città che, con la manifestazione del 24 settembre, giunge alla sua 25esima edizione. Ormai, per il capoluogo altoatesino, Bolzanoinbici è diventato un appuntamento fisso e il numero di partecipanti atteso è di circa 5000.

Ovviamente, come in tutti i raduni, c’è qualcuno che storce il naso. Questo evento, comporta una scomodità per coloro che sono “habitué” delle automobili. Infatti, la città verrà bloccata al traffico dalle 9.30 fino alle 16.30. Perciò i cittadini saranno costretti a muoversi in bicicletta o a piedi, ma, in compenso, potranno trascorrere una giornata alternativa.

La partenza sarà possibile tra le 9.30 e le 16.00 da 5 punti diversi della città, ma c’è un solo luogo di arrivo: i prati del Talvera. Nei diversi punti di controllo della città ci saranno varie iniziative: i bambini potranno giocare e partecipare a laboratori creativi, gli appassionati della musica potranno ascoltare varie band e gli amanti dell’antiquariato potranno assistere ad una sfilata di bici d’epoca. E chi più ne ha, più ne metta: ci saranno giochi da tavolo da provare, passatempi tradizionali locali, esibizioni acrobatiche, estrazioni di premi ed infine, anche in questa manifestazione si pone attenzione al sociale, creando il percorso della disabilità.

Si prospetta una giornata alternativa, con iniziative varie e innovative. E, anche solo per un giorno, si può mettere la macchina in disparte e prestare un po’ di attenzione all’ambiente che ci circonda, che ora più che mai necessita il nostro supporto.

Altro su Sanbaradio

La ricerca delle idee più innovative continua: Bolzano punta sul dell’imprenditorialità locale.
In un’intervista alternativa, Valentina dimostra quanto oggigiorno sia indispensabile salvaguardare il mondo che ci circonda.
EURAC e unibz si rinnovano: dal 10 maggio arriva il nuovo magazine digitale
Una rivisitazione del tipico gioco da tavola per raccontare sotto una luce diversa la città di Bolzano

Radio universitarie

Login utente

Powered by

coopmercurio