Bike the Nobel

Bike the Nobel

di Maddalena Vialli

Il Comune di Trento invita i ciclisti in Piazza Duomo il 19 febbraio alle 18; l'idea è quella di un bel assembramento di bici, o un “flash mob” come dicono i giovani d'oggi, per festeggiare e sostenere la candidatura della bicicletta al Nobel per la pace.

L'iniziativa è nata dalle laboriose menti di alcuni ragazzi e ragazze che svolgono il servizio civile presso il Comune, in particolare presso l'Ufficio Politiche giovanili, il Servizio Ambiente, il Servizio Attività sociali e la Biblioteca. Venerdì 19 febbraio è infatti la dodicesima edizione di "M'illumino di meno", giornata per la sensibilizzazione sui consumi energetici e la mobilità sostenibile ideata dal programma di Radi 2 “Caterpillar”, e il tema di quest'anno è proprio la mobilità sostenibile. La bicicletta è da sempre uno dei mezzi preferiti non solo dagli squattrinati ma anche da coloro che non vogliono avere un impatto ambientale troppo elevato; sostituire la bicicletta, o lo spostamento a piedi e con i mezzi pubblici, rispetto all'utilizzo dell'auto porta molti innegabili benefici e la provincia di Trento è da sempre ai primi posti per il numero di biciclette cittadine (e forse per il numero di furti, ma si sa, dove c'è domanda c'è offerta). Innegabili i benefici dal punto di vista salutare, più movimento, meno stress e aria più respirabile, e ovviamente anche sul versante ambientale, meno inquinamento, minore impatto ecologico e più spazio per pedoni, bambini e carrozzine. Sono questi i motivi che hanno spinto i mattatori di Caterpillar a candidare la bicicletta a Premio Nobel per la Pace con l'operazione Bike the Nobel; la campagna ha previsto diverse raccolte firme in tutte le città italiane e la sfida on the road di Paola Gianotti, ciclista estrema che ha percorso 2.100 chilometri in due settimane pedalando da Milano a Oslo per portare la candidatura della bicicletta al Premio Nobel per la Pace alla commissione di Oslo. Per quanto riguarda il flash mob trentino vi verrà chiesto molto meno: qualche chilometro, o pochi metri, in sella alla vostra bicicletta per raggiungere Piazza Duomo alle 18 e prendere parte ad un momento simbolico ma comunque importante. Fanalini accesi, campanelli pronti e voglia di ritrovarsi sono dunque gli ingredienti per questo evento che verrà promosso da Trento Giovani sui suoi canali social e segnalato a Caterpillar come momento dedicato a Bike the Nobel. Potrebbe mancare il momento selfie? Ovviamente no! Dato che, di fatto, il flash mob durerà pochi minuti e prevederà tanta simpatia tutti sono invitati a scattare foto, taggare Trento Giovani e utilizzare l'hastagh #MilluminoDiMeno così che gli scatti migliori possano arrivare direttamente ai promotori dell'iniziativa.

 

 

 

Radio universitarie

Login utente

Con il supporto di

Powered by

coopmercurio